TuttoCampania — 25 gennaio 2010

Domenica 24 gennaio: IX edizione della maratonina di S. Antonio Abate. Gara organizzata dall’ente di Promozione sportiva CSAIN al quale la società organizzatrice è affiliata. 966 atleti accredidati alla partenza (tutti registrati sulla base di fax inviati al numero indicato per l’iscrizione) 742 atleti giunti al traguardo. alle normali defezioni fisiologiche per un amanifestazione con numeri così elevati si sono aggiunti altri podisti assenti oggetto di terrorismo psicologico indotto da sedicenti vertici Federali.


Ancora una volta la Fidal si è fatta notare solamente per un comportamento poco adatto a quello che dovrebbe essere il suo ruolo. Magari qualcuno avesse notato l’assenza della federazione nella gestione della gara, nel lavoro dei giudici di gara o nella stesura delle classifiche o rilevamento dei tempi! Come già accaduto altre volte sembra che l’egida fidal ad una manifestazione sia una componente puramente accessoria. Ci sarebbe da meditare molto, magari con un cambio di rotta che porti ad un comportamento più collaborativo con le società affiliate Eps ed ad una presenza alle manifestazioni non solamente folkloristica.


 

Autore: Lorenzo Rispoli

Share

About Author

Peluso

  • Albino Di Filippo, Atl. Ermes

    Oltre il 20% degli iscritti non ha portato a termine la gara (e non credo di commettere errore apprezzabile dicendo ‘non ha preso il via alla gara’) Record forse! Se ‘terrorismo psicologico’ c’è stato, innegabile è anche la facilità con la quale, in troppi si sono lasciati ‘terrorizzare’! Ci sono situazioni in cui la difesa di principi in cui si crede, necessita di prese di posizione decise! ‘At Romae ruere in servitium, consules, patres, eques’ (Tacito)

  • lorenzo vanacore aspd runner’s villa di briano

    riprendendo al volo l’articolo di qualche giorno fà di marco cascone “non è questo lo sport che amo” mi sa che i signori fidal e company vogliono per forza rovinare l’ultimo baluardo di sport ancora vero e vissuto in primis dagli atleti che la smettano di dettare legge e per favore amici atleti iscritti alla fidal venite alle manifestazioni in cui vi và di partecipare che siano fidal o non ci si diverte sempre e lo si fà per questo no!!!!!!!!!!!!! siamo pur sempre amatori
    evviva lo sport inteso come momento di aggregazione e non di guerra perchè dove si muovono i soldi l’uomo nella sua primordiale essenza vuole per forza dettare legge………

  • Ciro

    complimenti agli organizzatori

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>