Anteprima slide TuttoCampania — 27 giugno 2017

tifataIl giorno 02 Luglio 2017, in Sant’Amgelo in Formis – località alle falde del monte Tifata –si radunano gli amanti della montagna per scalare, ancora una volta, il montedell’Appennino Campano celebre nell’antichità per il santuario di Diana Tifatina, che forse rappresentava il centro religioso dei popoli locali. Lungo le pendici del monte, i Sanniti vi sconfissero i Campani prima della 1^ guerra sannitica; nel 215 a.C. vi si accampò Annibale; nell’83 a.C. Silla vi sconfisse il console Gaio Norbano e i partigiani di Mario.Sant’Angelo non è solo la Basilica Benedettina dell’XI sec., illustre esempio di architettura romanica e di arte bizantina, poiché in questa splendida contrada sopravvivono anche altri simboli della nostra storiatra cuii Letti di Garibaldi sui monti Tifata, postazioni di vedetta in pietra dei soldati Garibaldini e, l’organizzatore, Alessandro Pellegrino, Presidente del G.S.D. Fiamme Argento, ha pensato bene di far conoscere il Tifata o rievocare la memoria storica, segnando due percorsi: uno di km 18 ed uno di km 13,500, per dare la possibilità a tutti di visitarlo. La salita al monte Tifata è sicuramente la più aspra, selvaggia e dura delle escursioni sui colli Tifatini ma è anche quella che più ci avvicina ad una essenza divina, fiabesca che permette ai trailers di trovarsi sull’anticima del monte san Nicola dove potranno apprezzare i ruderi dell’eremo di Sant’Offa, di cui rimangono solo le pareti della chiesetta e delle cisterne, e di raggiungere la famosa Croce del Tifata da cui si ammira lo straordinario panorama di tutta la piana Casertana e, se la foschia lo consente, il mar Tirreno con le sue meravigliose isole.

Il Trail del monte Tifata, oltre ad offrire un percorso impegnativo ed una veduta spettacolare, è caratterizzato da  un ricco pacco gara che comprende calza tecnica della Pedaci (made in italy). Per questa edizione, l’organizzatore ha introdotto una novità riguardante la distribuzione dei premi di categoria. Saranno sorteggiati premi in capo tecnico. Altri premi sono destinati alle prime tre coppie (pernottamento in hotel e pranzo presso ristorante convenzionato) appartenenti alla stessa società con miglior piazzamento.

Inoltre, Tutti i trailer, al termine della gara, potranno assaporare le squisite prelibatezze preparate per il ristoro finale. Sarà offerto ai partecipanti il cornetto, saranno serviti fagioli alla messicana, vino, panini, albicocche ed altri cibi nutrienti e, chissà se Alessandro Pellegrino farà mancare la bevanda più bevuta nel mondo e tanto amata da moltissimi trailers: la birra.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>