slide TuttoCampania — 11 novembre 2018

crispano 2018 podio donneChe splendida gara Crispano, e non mi riferisco solo alle bellissime condizioni atmosferiche che ci hanno accolto e fatto compagnia per tutta la mattinata. Splendida perché realizzata tutta Cuore, con la consapevolezza, tra l’altro, che non sono solo i numeri a fare grande una gara (a differenza di chi magari pensa che il successo si misuri dagli iscritti, e magari fa correre gli atleti modello criceti…). Comunque sia, tantissimi all’arrivo (record) ma potevano essere molti di più se gli organizzatori (Arcangelo e Teo in testa) non avessero previsto la chiusura ad 850 iscritti e, di conseguenza, preferito la qualità da offrire a tutti, piuttosto che mettere in prima linea la megalomania di pochi.

Gara

Percorso veloce, totale 10.100 metri (precisissimi), con gara donne, dal punto di vista agonistico, più intrigante di quella maschile. Tra gli uomini infatti la gara vera e propria c’è stata per la terza piazza sul podio, per prenotazione annunciata e confermata di Ismail Adim e Giuseppe Soprano nelle prime due piazze (così come poi confermato). Vince Ismail (3’12” di media per lui) che ha staccato il compagno di squadra Peppe Soprano (entrambi Caivano Runners) nei km finali. Terzo gradino del podio per la classe di Francesco di Puoti (Tifata Runners), con Vincenzo Falco a confermarsi in bella forma (suo il quarto posto) ed il giovane Raffaele Napolitano (Cicciano Marathon) quinto.

Dicevo della qualità agonistica della gara donne. C’è stata infatti battaglia in campo femminile, anche se Martina Amodio quando ha deciso di andare è andata via, forte di una gran bella evoluzione tecnica e, soprattutto, di una capacità di gestione gara di assoluto valore. Martina (del team Napoli Running/Stufe di Nerone) fa un secondo parziale di gara più forte del primo, e vince sul piede dei 3’56” e si proietta verso domenica prossima: sarà al via della Reggia Reggia, per puntare ad abbattere il suo best sulla distanza. Battaglia per la seconda piazza, con confronto tra Marina Lombardi e Teresa Stellato. Alla fine seconda posizione per Marina, segnalando anche la grande gara di Teresa (del team Podistica Marcianise). Altra gran gara quella di Ela Stabile (Napoli Run), capace di un importante 40’39” di chiusura, con Loredana Lamberti quinta al traguardo.

Classifica a squadre andata alla Podistica Frattese.

La mia prima volta a presentare a Crispano è stata una gran bella prima volta. Ho avuto modo di conoscere meglio persone speciali, chiamate ad organizzare e ricordare, e di apprezzare la capacità dei Pini di Crispano di sapersi decuplicare per offrire il meglio. Così come il meglio tutti abbiamo ricevuto!

Grande gara la Crispano Corre. Meritava il sole. A tutto il resto ci hanno pensato, ed alla grande, gli organizzatori

marco cascone marcianiseMarco Cascone

Vieni sul mio blog.  https://marco-cascone.tumblr.com/

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>