Atletica News slide — 14 maggio 2015

Sarà Isernia ad assegnare i titoli assoluti e under 23 dei Campionati Italiani dei 10.000 metri su pista 2015. Domenica 17 maggio la città molisana accoglierà così la seconda rassegna Tricolore nell’arco di nove mesi, sempre sulla distanza dei 10.000 metri: nell’agosto scorso aveva ospitato infatti i Tricolori della 10 chilometri su strada, vinti nell’occasione da Laila Soufyane e Andrea Lalli. Sono 46 gli atleti iscritti, fra cui 29 uomini e 17 donne: una gara che, per la direzione tecnica, sarà un appuntamento prezioso per avere indicazioni utili alla definizione della squadra per la  Coppa Europa dei 10.000 metri, in calendario a Chia (Cagliari) il 6 giugno prossimo.

UOMINI – Al maschile Isernia vedrà il ritorno sulla distanza prediletta di Ahmed El Mazoury, il 25enne delle Fiamme Gialle che nel 2011 si mise al collo l’argento dei 10000 agli Europei Under 23 di Ostrava e che vanta un primato personale di 28:36.40 (ottenuto a Pravets nel 2013). Il lombardo, archiviata la sfortunata esperienza alla maratona di Milano (ritirato prima del 15° chilometro), quest’anno ha all’attivo i 21,097 chilometri della RomaOstia corsi in 1h02:39. Per lui il ritorno ai 10.000 avviene dopo circa un anno di assenza: l’ultima uscita agonistica sulla distanza è del giugno 2014, in occasione della Coppa Europa di Skopje chiusa al sesto posto in 28:58.01. La lista degli iscritti annuncia poi Manuel Cominotto (Esercito), Yassine Rachik (Cento Torri Pavia) e Paolo Zanatta (Fiamme Oro). Dal pubblico di casa l’atleta più atteso è però sicuramente Daniele D’Onofrio, 21enne portacolori della società organizzatrice, la Nuova Atletica Isernia, già azzurro agli Eurocross di Samokov e Belgrado e nei Campionati del Mediterraneo Under 23 di Aubagne. Sono annunciati poi Francesco Bona (Aeronautica), Simone Gariboldi (Fiamme Oro), Stefano Scaini (Parco Alpi Apuane), Gabriele Carletti (Athletic Terni) ed Eyob Ghebrehiwet Faniel (Atletica Brugnera Friulintagli).

DONNE – La gara femminile vede iscritte la siepista azzurra Valeria Roffino (Fiamme Azzurre), in questa stagione autrice di 16:18.16 nei 5.000 e 9:58.15 nei 3.000 siepi, e Federica Dal Ri (Esercito). Non ci sarà Sara Galimberti, che ha già corso in 33:29.48 il 2 maggio al Palo Alto Payton Jordan Invitational, ma è attesa Claudia Pinna (CUS Cagliari), già due volte in azzurro in Coppa Europa, nel 2014 a Skopje e nel 2012 a Bilbao. La sarda, che vanta un PB di 33:02.37 (2012), il 10 maggio ha corso in 16:38.55 la mezza distanza. Isernia sarà poi l’occasione per vedere in azione la 27enne residente negli Stati Uniti Silvia Del Fava (Atletica Firenze Marathon S.S.), che vanta 34:13.82 di primato personale (nel 2014 a Philadelphia), autrice di 16:51.60 nei 5.000 della prima fase dei Societari. Fra le iscritte c’è poi un’altra sarda, Jessica Pulina (Shardana Associazione Sportiva), in nazionale agli Europei di Cross di Samokov e nella rassegna continentale under23 di Tampere, ma c’è curiosità anche per la mezzofondista Barbara Bressi (G.S.Self Atl. Montanari Gruzza), che a Rubiera ha polverizzato il limite personale in 34:48.02. Al via anche il duo dell’Aeronautica Martina Merlo e Sara Brogiato e quello della Forestale composto da Giovanna Epis e Silvia La Barbera.

La rassegna nazionale – inizialmente prevista per sabato 16 maggio ma poi posticipata di 24 ore per la concomitanza con la tappa del Giro d’Italia – si svolgerà allo Stadio Lancellotta, con la prima serie maschile in programma alle 18:15, alle 19:00 la partenza di quella femminile e la seconda serie degli uomini alle 20:00. In apertura, un pomeriggio dedicato ai campionati regionali ragazzi e cadetti.

Ufficio Stampa FIDAL.
Federazione Italiana di Atletica Leggera

ISCRITTI/Entries

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>