Anteprima slide TuttoCampania — 16 ottobre 2015

ischia“Ischia Dream Run” scalda i motori con la conferenza stampa di presentazione che sabato mattina 17 ottobre (ore 11) si terrà presso il bar di levante del Castello Aragonese. Per chi non ne avesse ancora sentito parlare, “Ischia Dream Run” (si svolgerà domenica 25 Ottobre) non è altro che la gara podistica  che come percorso avrà l’intero perimetro dell’isola. Circa 31 chilometri di immagini uniche, speciali, indimenticabili, con partenza e arrivo presso lo scenario mozzafiato che offre la Chiesa del Soccorso di Forio; un evento al quale anche assistere sarà sicuramente interessante. Nella conferenza di domani  interverranno i due organizzatori Neil Mac Leod e Michelangelo Di Maio, rappresentanti dei due colossi Forti e Veloci e Scott Tour Trophy. Ci saranno, ovviamente, anche i rappresentanti dei sei comuni che stono stati invitati insieme alle Forze dell’Ordine, ai volontari della Protezione Civile e alle società sportive locali. Il Castello Aragonese  (simbolo di Ischia) rappresenta la location ideale per presentare a tutti l’evento e chiarirne i dettagli ed  eventuali dubbi. Ci sarà ovviamente la stampa e al Castello sarà possibile accedere solo dietro preventiva comunicazione con relativo accredito concesso dall’organizzazione, con la quale si può interagire tramite Facebook e ai contatti che si trovano sul sito www.scott-tourtrophy.it (attraverso il quale ci si può ancora iscrivere alla gara). Un’interessante novità è stata messa a punto nelle ultime ore: il giorno della gara, prima della partenza, ci sarà anche una non competitiva di 2 km, con partenza e arrivo sempre dal Soccorso, sgambata fino al Becco dell’Aquila sul lungomare in direzione Citara e ritorno. L’obiettivo è quello di promuovere l’attività fisica e uno sport (la corsa), che negli ultimi anni si sta diffondendo a macchia d’olio sulla nostra isola grazie anche all’operato di Michelangelo Di Maio e della sua squadra. Altro aspetto interessante della “Ischia Dream Run” è la possibilità di partecipare alla gara con la modalità a staffetta, maschile e femminile (con tre atleti), utile soprattutto per chi non è allenato in modo appropriato, che però non vuole mancare a questo tanto atteso evento. Con partenza da Forio si procederà in direzione Fontana dove ci sarà il primo cambio, si proseguirà poi verso il centro cittadino di Ischia dove a Piazza degli Eroi ci sarà il secondo cambio, ed infine l’ultimo tratto in direzione Forio. La formula a staffetta è l’ideale per le società sportive di qualsiasi disciplina, le quali sono invitate a partecipare con i propri ragazzi, messi benino fisicamente ma certamente non in grado di affrontare interamente una gara comunque non facile; la staffetta rappresenterebbe quindi un’ottima chance per non far mancare la propria presenza. Alla gara parteciperanno sicuramente podisti professionisti provenienti da tutto lo stivale, i quali alloggeranno nelle strutture alberghiere convenzionate che per l’occasione offrono delle tariffe strabilianti. C’è ancora tanto da sapere su “Ischia Dream Run” e la conferenza stampa di domani è una tappa necessaria e fondamentale per informare tutta la cittadinanza ad otto giorni dalla partenza della gara più bella del mondo.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>