• FEDERICO ROITER NUOVA ATLETICA RONCADE

    OTTIMA MARATONA IMPEGNATIVA PER LE SALITE , PAESAGGIO DI SICURO UNICO VALE LA PENA SOFFRIRE UN PO’,AI TORNANTI SI AMMIRA IL PAESE PASSATO PRIMA COLORATO E SI STUDIA IL PROSSIMO COME ARRIVARCI IN BREVE ,SAPENDO CHE TI ASPETTA UN PUBBLICO CALOROSO E INCURIOSITO.
    UN GRAZIE ATUTTI QUANTI HANNO ASPETTATO PAZIENTEMENTE IL NOSTRO PASSAGGIO .

  • massimo tosti

    Conosco quelle zone, ed è impossibile fallire.
    Spero che in seguito in italia ed europa potranno raccontare della coast to coast.
    Viaggio molto per lavoro è quando sentono Napoli, campania, non sanno che rispondre mafia o pizza.
    Ma la campania è anche altro, auguri.

  • sean altamura nnm

    nessuno ha notato il passaggio del ventesimo km a Praiano?..di solito i primi km della maratona sembrano non passare mai;qui invece sono volati grazie a panorama e variazioni di pendenza;per culminare nella gioia dell’inno d’Italia che il sign. Caruso ci ha regalato assieme ad un saluto caloroso -atleta per atleta- proprio a Praiano, il paese di Annamaria.Poi la maratona si è incattivita con le salite di positano e dei colli e la lunga discesa un pò traumatica fino all’arrivo apparso come un sollievo… non mi aspettavo tante interviste così gioiose dalle persone più disparate.alla prossima.

  • gianni il bersagliere le piume nere

    Forse sarebbe meglio chiamarla along the coast e non coast to coast, come lo e’ praticamente se la si vuole internazionale. Gli stranieri non capirebbero.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>