Atletica News slide — 20 luglio 2016

L’iridato indoor e campione europeo di salto in alto Gianmarco Tamberi è stato operato stamane a seguito della lesione parziale del legamento deltoideo della caviglia sinistra riportata lo scorso 15 luglio al meeting Herculis di Montecarlo. Il 24enne delle Fiamme Gialle si era infortunato dopo aver migliorato a quota 2,39 il suo record italiano assoluto. L’intervento è stato eseguito nelle prime ore della mattinata presso il Policlinico San Matteo di Pavia, dal prof. Francesco Benazzo, assistito da due componenti dello staff sanitario azzurro, il prof. Franco Combi e la dottoressa Antonella Ferrario che confermano la perfetta riuscita dell’operazione. “Gimbo è uscito dalla sala operatoria: tutto bene. – scrive il papà-allenatore Marco Tamberi su Facebook – Il legamento era totalmente staccato e la capsula articolare parzialmente lacerata. Operazione riuscita perfettamente, ora un mese tra gesso e tutore e poi…si ricomincia con la rieducazione”. Via social arrivano anche le prime parole di Gianmarco: “A breve torneremo a volare e niente potrà fermarci!!”. Adesso lo attendono due settimane di immobilizzazione, due di mobilizzazione parziale e quattro mesi di riabilitazione. “Forza Gimbo, tutta l’atletica italiana è con te e ti aspetta!” il messaggio del presidente FIDAL Alfio Giomi.

Ufficio stampa fidal

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>