TuttoCampania — 11 aprile 2011

Napoli.-Al Campo Sportivo Virgiliano con il taglio del nastro si sono conclusi i  lavori di ristrutturazione del Campo Sportivo Virgiliano di Posillipo. Dopo ben 32 anni, dagli ultimi lavori eseguiti dal Comune di Napoli, finalmente l’inaugurazione della nuova pista di Atletica. La messa della pista e delle pedane MONDO TRACK SX, caratteristico manto di colore rosso ed azzurro utilizzato anche alle ultime Olimpiade di Pechino, la Gabbia dei Lanci, la torretta con i relativi Fari  per il Foto Finish, la ristrutturazione degli spogliatoi sono i principali Lavori che l’Assessore allo Sport del Comune di Napoli Alfredo Ponticelli ha voluto fortemente con la positiva spinta del Presidente della Fidal Campania Sandro Del Naia, supportato dalle Società che operano sull’impianto di  Atletica di Posillipo, tra cui il team Atletica Virgiliano, si sono felicemente conclusi. Il fatidico taglio del nastro per l’opera  sportiva è stato  fatto sabato mattina alle ore 10,30 con la presenza del Sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino. Alla cerimonia di apertura dell’impianto di Atletica erano presente l’Assessore allo Sport del Comune di Napoli Alfredo Ponticelli, il Presidente della Fidal Campania il Professore Sandro Del Naia, il Presidente Provinciale del CONI Amedeo Salerno ed i Tecnici  del Comune di Napoli che hanno  guidato i Lavori: l’architetto Ferdinando Di Palo, il Geometra Aldo Siniscalco ed i loro collaboratori e il Professore Renato Scognamiglio che ha curato i lavori per conto del Consorzio Stabile Aurora, Società Consortile. Il taglio del nastro è avvenuto quasi dopo un anno di lavori con brindisi ed aria di festa con la presenza del Sindaco di Napoli Rosa Russo Iervolino che ha fatto il primo passo sulla nuova pista rossa  del Campo Sportivo Virgiliano. Nel  suo intervento il Sindaco di Napoli ha sottolineato che l’impianto di Posillipo rappresenta per gli atleti un piccolo gioiello incastonato in un magnifico angolo di paradiso. L’Assessore allo Sport del Comune di Napoli Alfredo Ponticelli che ha seguito passo per passo i lavori di ristrutturazione, ha mostrato tutta la sua soddisfazione per essere riuscito nonostante il magro  bilancio comunale a trovare le risorse di 850mila euro per portare a termine l’opera sportiva del Campo Virgiliano. L’impianto di Atletica del Virgiliano potrà essere fruito ed accessibile anche alla pratica sportiva dei disabili. Il Presidente Provinciale del Comitato Paraolimpico Giuseppe Ambrosino ha ringraziato l’Amministrazione Comunale per la sensibilità mostrata nei confronti del movimento per la pratica sportiva. In attesa del collaudo, previsto per mercoledì 13 Aprile , da parte del Tecnico della Fidal Nazionale Pino Pignata, il Presidente della Fidal Campania Sandro Del Naia, ha annunciato che per l’occasione sarà predisposta tutta la varia attrezzatura(ostacoli, blocchi di partenza salto con l’asta, salto in Alto, attrezzi dei Lanci ecc. ecc.)per decretare anche l’agibilità della pista per organizzare manifestazione sia regionali che nazionali. L’unica nota critica da sollevare riguarda la mancata recinzione di protezione alla pista impedita dalla Sovrintendenza a cui si potrebbe ovviare costruendo un siepe.


L’apertura del Campo Sportivo Virgiliano  di  Posillipo permette già agli atleti di usufruire l’impianto  per gli allenamenti .

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

  • Aldo Patruno a.p.d. HIPPOS CAMPI FLEGREI

    QUANTO ECCEZIONALE E QUANTO NORMALE E’ STATO VISSUTO QUESTO EVENTO ?
    IL LUOGO CHE SI AFFACCIA SUI DUE GOLFI DI NAPOLI E POZZUOLI ESPIMEVA TUTTA LA SUA BELLEZZA : UN PARADISO. A ME TORNAVANO IN MENTE ALCUNI DEI MILLE E MILLE ALLENAMENTI E GLI AMICI ATLETI CON I QUALI HO CONDIVISO MOMENTI DI VITA AGONISTICA DAGLI ANNI SETTANTA : QUANDO LA PISTA ERA DI UN BRICIOLATO NERO , AGLI ANNI OTTANTA QUANDO ABBIAMO DOVUTA DIFENDERE IL CAMPO DALL’ABBANDONO E DALLA INETTITUDINE , AGLI ANNI NOVANTA QUANDO ABBIAMO COLLABORATO FATTIVAMENTE ALLA CHIUSURA DEL PARCO VIRGILIANO ALLE AUTO E FINALMENTE AD OGGI DOPO 32 ANNI ….GLI AMMINISTRATORI POSSONO SENTIRSI FIERI DI AVER IMPEGNATO I SOLDI DELLA COMUNITA’ IN MANIERA GIUSTA . UN ESEMPIO DI NORMALE BUONA AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE PUBBLICHE E NULL’ALTRO …IN QUESTA REALTA’ VIENE VISSUTO COME UN EVENTO ECCEZIONALE……. EBBENE NOI VOGLIAMO ABITUARCI A QUESTI EPISODI STRAORDINARI E VIVERNE ALTRI , TANTI ALTRI ,FINCHE’ NON SARANNO CONSIDERATI NORMALI ,…………ASPETTIAMO LA “NORMALE” RIATTIVAZIONE DEL EX PALAZZETTO “M. ARGENTO” DI FUORIGROTTA, ASPETTIAMO IL “NORMALE” RIASSETTO DEL CAMPO COLLANA AL VOMERO, ASPETTIAMO IL “NORMALE” RINNOVO DELLA PISTA D’ATLETICA DELLO STADIO SAN PAOLO( ALLA QUALE NON RINUNCIAMO)…….ASPETTIAMO E NON VORREMMO ASPETTARE TROPPO…..VIRGILIO CI GUARDA E SORNIONE PENSA CHE PRIMA O POI USCIREMO FUORI DA QUESTA INVOLUZIONE.

  • silvio scotto pagliara

    mi puzza tanto di …..prossime elezioni a Napoli !!!
    fieri di aver impegnato i soldi della comunità ?
    fieri di che cosa ?
    e’ un loro dovere farlo e un nostro diritto riceverlo !
    Poi l’opera è incompiuta !
    manca la vigilanza e la possibilità che sia aperto a tutti ….senza dover pagare !
    cosa pagare un bene della ns comunità ?
    ad maiora
    un abbraccio Aldo
    vedi che lago d’averno ….le autorità le prendiamo per quelle che sono ……bolle di sapone e basta !
    Ci facciamo sentire e ……facciamo poi !!!

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>