Alimentazione — 02 marzo 2011


La Vitamina C o acido L-ascorbico, è una vitamina idrosolubile dalle proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, svolge numerose funzioni nel nostro organismo ed è assimilabile solo con l’alimentazione. Tutti gli animali infatti producono nel fegato ogni giorno diversi grammi di vitamina C, ad eccezione dell’uomo, dei primati e del porcellino d’india i quali non sintetizzano questa vitamina e per tanto deve essere introdotta con l’alimentazione. Questa vitamina ricopre un ruolo importante nel benessere dell’organismo, aumenta la resistenza dell’organismo, rafforza il sistema immunitario, permette una corretta sintesi del collagene, ed ha il compito di rinforzare la cute, i vasi sanguigni e le ossa, partecipa attivamente alla cicatrizzazione di ferite e soprattutto migliora il livello di assorbimento del ferro.
La vitamina C è molto importante per la cura e la prevenzione nella carenza di ferro quest’ultimo indispensabile per produrre emoglobina. Ed è proprio il ferro, parte integrante dell’emoglobina a legare a se l’ossigeno in modo reversibile e lo trasporta a tutte le cellule del nostro corpo attraverso il sangue. In questa maniera, l’ossigeno legato all’emoglobina, a sua volta veicolata dai globuli rossi può arrivare dai polmoni ai muscoli.
Le persone più a rischio per la carenza di ferro sono: gli sportivi, gli anziani, i bambini, i neonati, le donne incinte, le donne nel periodo mestruale e le persone che si sottopongono a diete dimagranti squilibrate. La carenza di ferro si manifesta con sintomi come affaticamento, debolezza muscolare, tendenza ad infezioni recidivanti, irritabilità e insonnia. La vitamina C è in grado di aumentare l’assorbimento di ferro dai vegetali ed inoltre contrasta l’azione inibitrice sull’assorbimento del ferro esercitata da alcuni alimenti come il thè e il caffè.

Share

About Author

Peluso

  • nando bencivenga atl giugliano

    i suoi consigli sono sempre utili x noi atleti,

  • Francesco Bassano,Aurora Battipaglia.

    Grazie anche alla Vs dieta sono riuscito a migliorarmi nella maratona.

  • carlo boccia Pozzuoli marathon

    ho sempre saputo, che altra fonte ricca di vitamina c è il prezzemolo, sono in errore?? poi è vero che l’assimilazione del ferro nella carne viene ostacolata dall’assunzione conteporanea di carboidrati?
    Grazie.

  • Dott. Francesco Aversano

    Per Carlo Boccia. Il prezzemolo è un alimento ricco di sostanze nutritive, soprattutto se si mangia crudo. Molto ricco di vitamina C, ferro e folati, quindi utile per la produzione di globuli rossi. Buona fonte di calcio utile per chi non ama i latticini.
    Saluti

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>