slide TuttoCampania — 05 giugno 2017

ciaivano mondial 2017 partenzaUna festa iniziata venerdì 2 giugno nella stupenda tenuta Ummarino, che ha rappresentato una prima meravigliosa accoglienza ai Top che avranno il piacere e l’onore di confrontarsi sabato 3 giugno in gara.

Si, avete capito bene! I Top! Perché sabato 3 giugno non è una gara qualsiasi, ma “La gara” che vedrà sulle strade di Caivano correre nomi illustri dell’atletica internazionale.

Tra i tanti : Deborah Toniolo, Dario Santoro, Nadia Ejjafini, Najibe Marco Salami, Stefano La Rosa, Silvia La Barbera, Anna Incerti, Liberato Pellecchia, Giovanni Ruggiero, Aich Youssef e ancora Gilio Iannone, Angelo Iannelli, Meriyem Lamachi, Malika Ben Lafkir, Soprano Giuseppe e tanti tanti altri.

Dopo i convenevoli di rito intorno ad uno sfarzoso buffet, gli splendidi ospiti, cordiali e disponibili, si immergono nell’atmosfera di festa, diventando un tutt’uno con  il resto dell’allegra e chiassosa comitiva di atleti e addetti ai lavori. Si scherza e si fa baldoria davanti a delizie delle più svariate fatture, prima tra tutte l’immancabile “sasicc e friariell”, tanto apprezzata da quei gran simpaticoni di Danilo Goffi ed Anna Incerti.

Si sa però che quando ci si diverte il tempo passa in fretta ed in un batter d’occhio le lancette segnano le 19,30, ora di spostarsi negli immensi spazi dell’area mercatale dove verranno presentati con gli onori dovuti gli atleti Top.

Ma le sorprese non sono ancora finite, manca ancora la ciliegina sulla torta: nientemeno che Annalisa Minetti, quale madrina della manifestazione, concluderà la serata con un sublime concerto.

Ormai l’imbrunire è passato da un pezzo e non ci si regge in piedi dalla stanchezza, ma la voglia e la passione di Luigi Celiento, sempre affiancato da Pasquale e Domenico Ummarino, e tutti i loro ragazzi, sono ancora all’opera per completare le ultime incombenze per l’indomani.

SABATO 3 giugno 2017

Si ricomincia! Tutte le forze della Caivano Runners sono di nuovo in campo fin dalle prime luci dell’alba con in testa il Presidentissimo Luigi Celiento, irriducibile ed instancabile in prima linea a gestire il tutto.

 La zona antistante la villa prende vita invasa da una miriade di addetti ai lavori: i tecnici di Capri event per il montaggio delle telecamere che seguiranno la gara che verrà trasmessa in diretta, Enzo La Mura per allestimento archi, forze dell’ordine e volontari per messa in sicurezza della zona partenza e tracciato completo.

Insomma, tutto curato nei minimi dettagli.

La giornata si preannuncia però caldissima e afosa, e presto i cocenti raggi di un sole estivo flagellano quei poveretti che, sudati e stanchi continuano a lavorare per il grande evento che partirà alle 17,30 con le gare dei giovanissimi.

Sono le 16,00 quando anch’io, tra gli addetti ai lavori, oggi nello specifico impegnata con Aldo Cavuoto e Marco Cascone nella diretta che avrà inizio alle 18,30 e si concluderà alle 20,30, inforco lo scooter e parto con Salvatore alla volta di Caivano.

Le strade sono già tutte chiuse al traffico da ore e devo fare il bello e il buono per convincere i volontari e le varie forze dell’ordine posizionate ai vari blocchi, per raggiungere la postazione per la diretta.

Il caldo è soffocante, ma tutti lavorano alacremente senza sosta perché niente venga lasciato al caso.

Alle 17,45 partono le gare giovanili che infiammano già gli animi dei presenti.

In un’atmosfera festante atleti e genitori si confondono e, nell’entusiasmo generale, applaudono ed incitano tutti i miniatleti in gara.

Alle  18,15 però è ora di prepararsi per la diretta ed io e Aldo, coordinati dal regista Gerardo Tucci e dal direttore di rete Pasquale Turco, ci posizioniamo ai nostri posti.

Il maxischermo di fronte ai nostri occhi ci rimanda le immagini che si alterneranno, riprese dalle 5 telecamere disseminate sul percorso.

Sono le 18,30 e la sigla di inizio trasmissione ci segnala la partenza della diretta.

Esperienza entusiasmante! La mia prima volta!

Con a fianco il fidato Aldo partiamo commentando questa straordinaria manifestazione con il primo ospite di oggi, il Presidente della Fidal Lecce, Sergio Perchia. Seguito poi a ruota da Giovanni Ruggiero, direttamente coinvolto dalla presenza in gara della moglie Deborah Toniolo (la sua prima donna invece, la piccola Giorgia, aveva già gareggiato tra i giovanissimi).

Inizia la gara alle 19,00 e l’adrenalina è alle stelle, si alternano al nostro fianco per commentare in diretta le fasi salienti della gara Anna Incerti, Danilo Goffi (2° Camp. Europei, svariate coppe del mondo a squadre), Giovanni Ruggiero.

Abbiamo inoltre raccolto le impressioni a caldo dei protagonisti, deliziati dalla splendida voce di Marco Cascone che ha  scandito con la sua professionalità tutto l’evento, fino alla cerimonia protocollare.

Abbiamo vissuto qualcosa di unico e stupendo oggi e per questo non posso che ringraziare a nome mio e di tutti  gli atleti e gli addetti ai lavori, un raggiante Luigi Celiento, un emozionatissimo Pasquale Ummarino e  il figlio Domenico che hanno permesso tutto questo.

E ancora complimentarmi con uno stupendo pubblico e con tutti coloro hanno profuso energie, impegno e fatica per far sì che tutto andasse nel migliore dei modi.

Grazie e arrivederci al terzo “Trofeo Mondial Service”.

La replica della diretta verrà trasmessa su Capri event (canale 271 digitale terrestre) martedì 6 giugno alle ore 20,30.

marilisa carranoMarilisa Carrano per Podistidoc

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>