TuttoCampania — 16 gennaio 2011

Napoli. -Il Comitato Regionale della Fidal Campania a 70 anni della nascita(15/01/1941) ha ricordato la figura dello sprinter Pasquale Giannattasio con la Manifestazione Nazionale Indoor ‘Memorial Pasquale Giannattasio’ disputata al PalaVesuvio di Via Argine di Ponticelli. La manifestazione  Nazionale  è stata brillantemente organizzata dalla Fidal Campania con il patrocinio dell’Assessore allo Sport di Napoli Alfredo Ponticelli e dall’Amministrazione del Comune di  Giffone Valle Piana(Sa). La manifestazione partenopea ha voluto  onorare la memoria di uno dei suoi figli migliori, un grande personaggio del mondo dell’Atletica Italiana, più volte campione d’Italia ed atleta olimpico, nonché Campione Europeo Indoor sui 50metri  del 1967 a Praga con il crono di 5’07. Alla Finale dei 50m Assoluti maschili ha presenziato la moglie del compianto Pasquale Giannattasio. Il Presidente della Fidal Campania Sandro Del Naia, nell’occasione della premiazione della Finale maschile dei 50m ha consegnato alla Signora Giannattasio una Coppa e una Targa nel ricordo dell’anniversario dell’avvenimento. Lo sprint della Finale  dei 50m  ha visto la bella vittoria del velocista  delle G.A. Fiamme Gialle di Roma il 20enne Francesco Basciani che ha fatto bloccare il cronometro sul tempo di 5’99 conquistando il Trofeo ‘Memorial Pasquale Giannattasio‘. Al secondo posto  sui 50m si è classificato la nuova promessa della velocità campana il napoletano di Posillipo Massimiliano Ferraro(Atletica Marano) che con il crono di 6’08 ha preceduto al traguardo il suo compagno di team, il longevo 47enne Mario Longo che ha chiuso in 6’11.  La Finale dei 50m Assoluti femminile ha fatto registrare la vittoria della sannita Oriana De Fazio(Audacia Record Atletica)che  con il crono di 6’88 ha relegato al secondo posto Federica Falchetti(Lib. Benevento) con  6’99 ed in terza posizione Rosa Guida(Enterprise Sport & Service)che impiegato 7’19.


Nel programma tecnico della manifestazione  inserite anche  le gare di contorno: Nel Lungo Assoluti femminile il successo è andato a Dariya Derkach(Audacia Record Atletica) che con un balzo di 6,10 ha preceduto nell’ordine la salernitana Teresa Di Loreto(G.S.Fiamme Azzurre)con 5,89 e Francesca Micco(Atl. Studentesca CA.RI.RI.) con la misura di 5,26. Nel Lungo maschile ha prevalso di misura il napoletano Danilo Pagliano(Enterprise Sport & Service)che con 6,57  ha preceduto in classifica il torrese Marco Cirillo(Agg. Hinna) con 6,54. Nei 1000metri maschili  la vittoria è andata al sannita Claudio Nacca(Lib. Benevento)che ha impiegato  2’35’40 precedendo nell’ordine il salernitano Vincenzo Masullo(Enterprise Sport & Service) con 2’37’66 e Nicola Ricciardi(Atl. Macerata Campania) che ha ottenuto 2’38’84. Al primo posto nei 1000m femminili si è imposta Carmela Arundine(Atl. Magna Grecia)che con il tempo di 3’15’06 ha preceduto in volata la sua compagna di team Angela De Bonis con  3’15’34. Nella Marcia Maschile(Km 3) si è aggiudicata la vittoria il casertano Vincenzo Magliulo(Arca Atl Aversa) con il tempo di 11’59’69 e in campo femminile(Km 2) Carmela Puca(Enterprise Sport & Service) con il tempo di 9’32’01. Infine il Titolo Regionale del Pentathlon Allievi è andato all’aversano Angelo Alberico(Arca Atl. Aversa) che ha totalizzato 2536 punti e quello di Società al club Agg. Hinna

Autore: Enzo Miceli

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>