TuttoCampania — 13 dicembre 2010

Telethon corre a Pomigliano, grazie ai 600 podisti che hanno aderito alla gara che ha devoluto una parte dell’incasso alla ricerca. Strade larghe e pulite, ben presidiate hanno condotto i corridori nel parco dedicato al Papa polacco e che risulta tra i più estesi del sud Italia.
67 mila metri quadri dedicati ai più svariati hobby, agli incontri della città ed alla cultura. Il grande polmone verde è inserito nell’archivio europeo degli spazi pubblici urbani e svolge una magnifica coreografia al Pomigliano jazz festival, noto ormai dovunque.
La cittadina grazie ai suoi archi si è contraddistinta nel tempo. Da quando proprio con le arcate l’acqua di Serino giungeva nella vicina Napoli. Ma anche le antiche taverne avevano sede tra gli archi di un’antica costruzione sul corso principale. La corsa è andata veloce lungo le squadrate arterie principali, ma nei capienti meandri del centro storico, tra palazzi e torri antiche, i più attenti hanno potuto intravedere la sede dell’università del vino; mentre in una delle Clicca per l'immagine full sizecinquecentesche chiese largo seguito religioso riscontra il simulacro della Madonna del Parto, venerata da migliaia di mamme che qui giungono da ogni parte.
E nello scorrere di una fredda mattinata festiva ha lasciato il segno il battimano di uno sparuto gruppetto di donne, ferme sotto le arcate dell’autostrada, ai lembi della zona industriale. Erano scese in strada ancora in pigiama, entusiaste del passaggio dei podisti. In quella zona poco trafficata sono state segnate pagine di storia economica per il comprensorio; l’importanza delle aziende che dagli anni ’60 sollevarono il territorio su livelli di massima eccellenza è rimasto nei ricordi di chi ha vissuto quel magico periodo dell’industria aurea di Pomigliano.
Con l’avanzare dei chilometri l’immenso parco s’è stagliato sul gruppo sfilacciato degli sportivi. L’ultimo zig-zag sulle pietre sagomate, sui tratti di prato e sassi di fiume ha ingigantito ancor più l’enorme pupazzo che segnava il benvenuto al traguardo.
Brava Annamaria Vanacore (Centro Ester, 36’31’) a prevalere su Ania Clicca per l'immagine full sizePaniak (Antares Stabia, 38’55’) e Filippa Oliva (Napoli Nord Marathon, 39’39’); ma anche El Mouaddine Abdelouab (Fiamme Argento, 30’41’) a precedere Abdelhadi Benkadir (Csain, 30’52’) ed Abdelkebir Lamachi, 31’08’). Una nota di merito va proprio alla cifra raccolta dagli organizzatori da destinare alla ricerca, grazie alle tante presenze ai nastri di partenza.

Autore: Giovanni Mauriello

Share

About Author

Peluso

  • Gaetano Cimmino Podistica Casoria

    Una Bellissima Gara, strade libere, etc… , però la classifica non va proprio giù. Non certo per la mia posizione che almeno come tempo corrisponde al reale arrivo, ma ci sono almeno una ventina di amici che sopravvanzano di posizione e altri che pur arrivati prima di me si trovano in ritardo di classifica rispetto al loro reale arrivo. Inviterei l’organizzazione e sopratutto i giudici ( uno , due tre, non bastano mai ! ) a rivedere la classifica.

  • Lorenzo Rispoli

    Già rivista. La classifica ufficiale è in mano ai giudici con tutte le opportune correzioni.
    La calca all’arrivo ha putroppo creato confusione ai giudici nel prendere i talloncini.
    Sono stati comunque registrati gli arrivi e la classifica ufficiale è completa.
    A breve la pubblicazione

  • CARRANO GAETANO GRUPPO PODISTICO SILMA CASALNUOVO

    SOLO PER SEGNALARE CHE NELLA CLASSIFICA E’ STATO SBAGLIATO IL MIO COGNOME, QUELLO ESATTO E’ CARRANO E NON CARRARO, SE POSSIBILE POTER MODIFICARLO VI RINGRAZIO CORDIALMENTE, PER IL RESTO BELLA ORGANIZZAZIONE

  • Fulvo Simonelli Villa di Briano-RunLAB

    Scorrendo la classifica mi sono accorto che ci hanno classificato un atleta due volte, in particolare si tratta di Nucci Giovanni; al di là di altri errori o imprecisioni probabilmente in corso di verifica, mi pare doveroso segnalare tale cosa anche perchè ci vede retrocedere di due posizioni in classifica società e ci rende dunque debitori di 100 euro nei confronti dell’Amatori Vasuvio e 100 euro nei confronti dell’Atletica Capua; siamo dunque a disposizione; i nostri contatti li torvate su http://www.ldmarathon.it oppure http://www.runlab.it; colgo l’occasione di ricordare che dal 2011 la nostra società nata dalla fusione della Liternum Domitia e delle Runners Villa di Briano si chiamerà RunLAB Liternum Albanova Briano
    a presto

  • rosario romano

    Fulvio Simonelli e ASD Briano esempio di grande correttezza e sportività.

  • Lorenzo Rispoli

    Encomiabile la sportività degli amici di Villa di Briano! Di questi tempi sono atteggiamenti da rimarcare.
    In effetti la loro società retrocede in quinta posizione mentre l’Atletica capua (creditori di euro 200 dagli stessi) salgono in terza. Gli amatori vesuvio rimangono in quarta posizione per effetto di altri aggiustamenti. appena ottengo l’avallo invio la classifica ufficiale di società.

  • lorenzo vanacore aspd runner’s villa di brinano

    grazie per i complimenti noi cerchiamo di correre per il gusto di vivere meglio e sani poi viene la competizione che comunque deve restare nella più ampia correttezza in modo da essere di esempio per i più piccoli

  • DE FALCO FRANCESCO ASD PODISTICA POMIGLIANO

    Bravi,ragazzi
    autodenunciarsi è stato un atto di coraggio che soltanto le persone oneste fanno.Avete dimostrato con il vostro gesto che lo sport vero e leale esiste ancora ,al di là degli interessi economici delle società

  • Salvatore Loffredo – podistica pomigliano

    Il rammarico per non esserci stato (problemi personali non me l’hanno consentito). La gioia di sapere che tutto è andato nel migliore dei modi. I miei complimenti più sinceri a Franco, Giovanni ed a tutto il team per la riuscita di questo magnifico evento che, oltre ad essere un bel momento di sport, è stato sopratutto un momento di solidarietà verso chi soffre con un tangibile contributo alla ricerca.
    Sarebbe bello poter partecipare ogni domenica a gare come questa!
    Visto il periodo approfitto per augurare a tutti (quelli che conosco e non) i miei auguri di un Buon Natale e di un fantastico 2011 tutto da correre.
    P.S. per gli amici di Pomigliano, aspetto conferme sul tradizionale appuntamento del 24 per gli auguri di Natale.
    Con affetuosa amicizia
    Salvo Loffredo

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>