Atletica News — 06 settembre 2011

Calato il sipario sui Mondiali di Daegu, l’attenzione dell’atletica si sposta sui grandi meeting di fine stagione. In questo contesto si inserisce anche il ‘Palio Città della Quercia’, in programma martedì 13 settembre (inizio delle gare alle ore 18.00 con il prologo del lancio del martello femminile).


Rovereto ovviamente non può rivaleggiare con i grandissimi e ricchissimi appuntamenti di Zurigo e Bruxelles, ma ha comunque conquistato un posto di rilievo nel calendario internazionale. Lo dimostrano i tantissimi campioni olimpici e mondiali che hanno onorato il ‘Palio’ nel corso  degli anni, lo dimostra anche la tabella dei record del meeting, con prestazioni che consentirebbero di salire sul gradino più alto del podio alle Olimpiadi o ai Mondiali.


Nonostante le difficoltà di un calendario condizionato dalla rassegna iridata e dal budget modesto, gli organizzatori dell’U. S. Quercia Trentingrana stanno cercando di allestire un cast all’altezza della tradizione.


Ci saranno molti degli atleti, italiani e stranieri, reduci dai recenti Mondiali, Per quanto riguarda gli azzurri si spera di avere alla partenza dei 100 metri tutti ( o quasi tutti) i componenti della staffetta 4×100 che ha conquistato il quinti posto nella finale iridata : Tumi, Collio, Di Gregorio e Cerutti, oltre a Riparelli.


Interessante sarà anche seguire la prova della quattrocentista Milani, che esplorerà la distanza più lunga degli 800 in una gara che vedrà al via  almeno cinque atlete accreditate di meno di1’59’. Non ci sarà invece Elisa Cusma, che ha chiuso anzitempo la sua stagione.


Sulla pedana dell’asta si rivedrà Giuseppe Gibilisco, che cerca di riscattare una stagione deludente per inseguire subito il minimo per le Olimpiadi del prossimo anno.


Lo stesso obiettivo sarà nel mirino di Silvia Weissteiner nella gara dei 5000, con un lotto di alete europee ed africane di altissimo valore.


Si ricorda che i biglietti di ingresso al ‘Palio’ sono in distribuzione presso gli sportelli della Cassa Rurale di Rovereto, che anche quest’anno offre gratuitamente la possibilità di assistere gratuitamente allo spettacolo dell’atletica mondiale.


 

Autore: cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>