Cronaca — 22 aprile 2008

ASTI – Ritorna l’atletica in piazza con il ‘Miglio di Asti’, prima prova del criterium che, passando da Vercelli, toccherà poi le altre province per chiudersi a Torino il 24 giugno.
Portare lo sport al centro delle città significa avvicinare il pubblico e creare promozione; una volta era prassi comune e radunava grandi folle. L’ultima volta in Piazza Vittorio Alfieri accadde nel 1938 con una sfida sui 100 metri vinta dal grande ostacolista acquese, l’olimpionico e primatista europeo, ‘Luison’ Facelli.
Domenica 20, settant’anni dopo, il team di Castell’Alfero capitanato da Franco Russo (stesso gruppo che ha portato a livello nazionale il Cross della Befana), cercando la collaborazione di Comune e Provincia, è riuscito nell’intento di riportare a contatto con gli astigiani lo sport più popolare facendo correre quasi 150 fra giovani, amatori ed atleti nel triangolo allestito con cura nella piazza che ricorda il più popolare figlio di queste terre.
Testimonial dell’evento non poteva che essere il primatista italiano della distanza, Genny Di Napoli, che si è volentieri prestato a stimolare i ragazzi per poi essere assalito da richieste di autografi e fotografie. Assieme a lui il coetaneo e compagno in azzurro Gianni Crepaldi, fra i promotori del progetto ‘Miglio’.
Dopo le prove giovanili su distanze ridotte, tocca ai master per chiudere con la prova più affollata che ingloba gli atleti e gli amatori 35 e 40; bel successo di Michele Anselmo, in testa dal primo metro che, nell’ultimo dei quattro giri, s’avvantaggia nei confronti di Rachid El Yazoui.
Le premiazioni effettuate da Di Napoli e dall’assessore comunale Imerito si sono tenute nel bel salone della Provincia

Autore: Andrea Pellissier

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>