Cronaca — 10 ottobre 2007

Continuano i Mondiali Special Olympics a Shangai e continua la collezione di medaglie per l’Italia. Alla quinta giornata di gare, 11 ori, 5 argenti e 7 bronzi


BOCCE: SIAMO I PIU’ FORTI
Siamo un paese di bocciofili. Questa l’immagine che ci stiamo facendo qui a Shanghai. Ieri, su 5 finali a squadre di coppia, in 4 c’era una coppia italiana ed in 3 abbiamo conquistato l’oro.
Grazie al contributo della Ginnastica Ritmica e delle Bocce alla quinta giornata di gare il medagliere azzurro aumenta…

NON SI ERA MAI VISTO A UN MONDIALE
L’incredibile è successo. E proprio ad uno dei nostri. Ieri il foltissimo pubblico dello Shanghai Pudong Natatorium si è entusiasmato per una particolare ‘prodezza’ di Andrea, il nostro quarto staffettista della 4×100 misti maschile. Quando si tratta di “tentare con tutte le forze” per vincere non c’è “costume che tenga”… e in effetti è successo.
Andrea ha perso il suo costume ma non ha perso la concentrazione, ha continuato nuotare senza sosta, e per fortuna!! Era la staffetta. Se si fosse fermato avremmo perso, e invece adesso andiamo in finale!!!

GLI ALTRI SPORT
Il Tennis rischia di eguagliare le bocce. Su 5 finali, in 4 i nostri ragazzi sono presenti e puntano all’oro. Basket femminile ancora una
sconfitta. Il maschile si sta comportando con onore. Il calcio non brilla sotto la pioggia

DUE FOTO STORICHE
Giornata magica per Rosanna Remaggi, il nostro Tecnico della Ginnastica.
Il sogno di una vita si è realizzato nel giro di poche ore. In mattinata foto per lei e per le sue atlete con Tim Shriver. Nel pomeriggio ha
potuto immortalarsi con un immagine storica insieme a Eunice Kennedy, che, simpaticamente, ha voluto rilasciarle una dedica personale.

UN DONO PER LA BOLIVIA
Venuti a conoscenza che in Bolivia non sono disponibili gli attrezzi della Ginnastica Ritmica, la nostra Delegazione, con l’approvazione in Italia di Michele Cacciapaglia, ne ha voluto far dono alle simpatiche atlete Boliviane.

RENATA IN CADUTA LIBERA
Qui a Shanghai si puo’ meritare una bella foto a centro pagina di giornale anche per una banale caduta. E’ quello che e’ successo a Renata, che orgogliosissima ne mena vanto con tutti i compagni.
 

Autore: Redazione Special Olympics

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>