Atletica News — 05 luglio 2009

Grande successo per la rappresentativa laziale alla 17^ Edizione del
Memorial Placanica. Con 112.0 punti i cadetti della nostra regione si sono aggiudicati il trofeo, davanti alla Puglia (96.0 punti) e la Campania(80.0 punti) mentre le cadette hanno conquistato il primo posto con 101 punti sempre davanti alla Puglia(95.0 punti) e la Campania (89.0 punti). Soddisfazione per alcuni giovani protagonisti, come Giuseppe Trancuccio, classe 1994, del Colleferro Atletica, che ha vinto la gara e siglato il suo record personale sulla pedana del martello con un lancio di 45.08, ” sono felicissimo anche perché fino all’ultimo lancio ero in terza posizione. Poi ho dato il massimo e sono riuscito a centrare l’obiettivo”. Meno contenta della sua prova è l’atleta della Fondiaria SAI Atletica, Flavia Nasella, la quale ha conquistato il primo gradino del podio nei 300hs ma senza ottenere un grande tempo, “Non sono per niente soddisfatta del riscontro cronometrico di 48.98, visto che il mio personale è di 46.10. Già in partenza non mi sentivo bene , e non sono riuscita a dare il meglio di me. L’unica nota positiva è il risultato che ci ha comunque permesso di centrare il primo posto in classifica”  Bella prestazione del quartetto nella staffetta 4×100 composta da Alessandro Marchitto, Marco Mattei, Matteo Amorusi e Mirko Romano che ha tagliato per primo il traguardo fermando il cronometro a 45.10.

Autore: Fidal Lazio

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>