Cronaca — 10 maggio 2009

Clicca per l'immagine full sizeSguardo volitivo e poche chiacchiere: ha vinto con la determinazione di chi è conscio dei propri straordinari mezzi, Solomon Rotich, il keniano trentaquattrenne incoronato, per la seconda volta dopo il successo di due anni fa, re di Maratonisole. Aveva già impressionato nell’appassionante duello con il marocchino Lamachi, a Procida, sabato pomeriggio.
E la terza ed ultima tappa, che ha attraversato questa mattina le affollatissime strade dell’assolata Ischia, ha ingigantito il divario tra i due. A Rotich è bastato arrivare secondo, alle spalle del connazionale Kipngetich Rugut (che ha coperto i dieci chilometri del percorso isolano in 30’10”, 4” in meno di Rotich) per assicurarsi il primo posto nella classifica generale.
La chiusura in grande stile di Maratonisole, la corsa podistica che tocca le tre perle del golfo di Napoli, ha entusiasmato i campionissimi Bordin e Panetta, testimonial d’eccezione ma fermi ai box dopo le performance di Capri e Procida, e abbracciato turisti e ischitani, in una domenica in cui si è consumato, ancora una volta, il connubio tra turismo e grande sport.
La straordinaria sagoma del Castello Aragonese ha fatto da sfondo ad una gara dagli interessanti contenuti tecnici, pur condizionata dal gran caldo: una folta cornice di pubblico ha assistito alla prova degli oltre duecento, tra atleti e amatori, ai nastri di partenza.
Decisiva per l’assegnazione del podio maschile, ‘Ischia Run’ ha invece confermato la supremazia, in ambito femminile, della sambenedettese Marcella Mancini, ancora prima tra le donne (36′ 48” il suo tempo, sensibilmente inferiore a quello della marocchina Clicca per l'immagine full sizeLaaroussi, seconda tra le donne).
Alle spalle del podio tutto africano, una costante nei cinque anni di Maratonisole, Giovanni Auciello dello Stato Maggiore dell’Esercito, quarto nella tappa odierna e nella classifica generale.
Entusiasta il commento degli applauditissimi Bordin e Panetta: ‘Maratonisole è una manifestazione destinata a crescere nel tempo: queste straordinarie isole richiamano atleti e turisti. Correre davanti a scorci del genere è davvero bello’.
Dai faraglioni di Capri ai suggestivi scorci procidani, prima del gran successo della tappa ischitana: tre vincitori diversi, ma alla fine è stata premiata l’esplosività di Rotich, sintesi di potenza e agilità. E mentre scorrevano i titoli di coda su Maratonisole, con le premiazioni sul  Piazzale Aragonese di Ischia ed un ricco pasta-party, il duo D’Amico-Ferrandino, motori dell’organizzazione, non ha nascosto la propria soddisfazione: ‘Maratonisole sta crescendo: la formula è quella giusta’. Appuntamento al prossimo anno.


 


Ischia Run


Classifica di Tappa (maschile)



1          Kinpgetich Nahashon Rugut (KEN)        30’10”
2          Rotich Solomon (KEN)                                30′ 14”
3          Lamachi Abdelkebir           (MAR)                       30′ 21”


Ischia Run


Classifica di Tappa (femminile)



1 (9)    Mancini Marcella (ITA)                  36′ 48”
2 (11)  Laaroussi Kadija(MAR)                   38′ 28”
3 (19)  Borzani Lisa (ITA)                            41′ 08”


Maratonisole


Classifica generale (maschile)



1          Rotich Solomon (KEN)                                1:17′ 01”
2          Lamachi Abdelkebir           (MAR)                       1:17′ 07”
3          Kinpgetich Nahashon Rugut (KEN)        1:17′ 51”’


Maratonisole


Classifica generale (femminile)



1 (9)    Mancini Marcella (ITA)                  36′ 48”
2 (11)  Laaroussi Kadija (MAR)                  38′ 28”
3 (19)  Borzani Lisa (ITA)                            41′ 08”

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

  • Enrico Cuccaro

    Spettacolo eccezionale, complimenti per la magnifica organizzazione.

  • Marco CICALA, G.S. AMATORI CASERTA

    Grande manifestazione sportiva a tutti i livelli, la gente del posto nn ha bisogno di citazione, è degna del paradiso in cui vivono, organizzazione di primo ordine, sia nello spirito, nei contenuti e nei fatti. Livello tecnico degli atleti altissimo, speaker campione da runner e di simpatia, esperienza bellissima che mi ha fatto tornare la voglia di correre, dopo un lungo infortunio si fa sempre tanta fatica, ma grazie a queste manifestazioni si riprende con una marcia in più. Run always faster!

  • Michele Corrado atletica Caivano

    Il Maratonisole una delle competizioni a tappe tra le più belle, piena di scenari incantevoli. l’organizzazione merita un 10 pieno, il bello di correre finalmente tra atleti corretti e civili cosa che in campania soprattutto tra le squadre a nord e sud di Napoli manca e purtroppo questo proprio ci danneggia molto ovunque si vada!
    Un po ripetitivi i fotorepoter nel ripetersi a fotografare e riprendere sempre gli stessi personaggi e atleti ma comunque bravi anche a loro

  • Michele QUARTO – BARI – G. S. Bancari Romani –

    Organizzazione impeccabile, anche nei particolari, ideale appuntamento per un week-end turistico di atleti e non, che meriterebbe maggiore attenzione da parte grosse società, che se presenti con molti iscritti, possono raccogliere premi – Vorrei suggerire di agevolare con convenzioni l’arrivo di camperisti sull’isola – Le corse impegnative al punto giusto e semplicemente spettacolari – Grazie.

  • Carmine Buonocore Isaura Valle dell’Irno

    ..ieri è stata davvero una bellissima giornata di sport,sole, mare, percorso affascinante, organizzazione impeccabile e per me, dopo mesi di stop, una bellissima soddisfazione essere giunto 3° TM ed essere premiato sul palco..Grazie a tutti…

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>