TuttoCampania — 01 settembre 2012

Il Circito Parks Trail Campania domenica prossima approda li’ dove tutto ha avuto inizio. Sui sentieri del Monte Faito è infatti partita tre anni fa l’avventura dell’Aequa Trail Running che ha fatto conoscere la corsa in natura nella nostra regione mostrando all’Italia intera che la Campania con le sue bellezze paesaggistiche e le sue alture non ha nulla da invidiare alle più conosciute località in cui si svolge attività di sky-running e trail.

La “Faito X Trail” quest’anno ha ottenuto il prestigioso riconoscimento di Campionato Italiano di Short Trail della Uisp. A causa degli incendi che hanno devastato i sentieri del percorso delle scorse edizioni, gli organizzatori hanno dovuto modificare il tracciato che dai 17km originari passa a 14,6. Restano le variazioni altimetriche che hanno reso memorabile questa gara. L’impossibilità di utilizzare i sentieri devastati dalle fiamme non ha scoraggiato Michele Volpe, presidente dell’Aequa Trail Running, che ha disegnato un nuovo percosro con partenza (ore 9.00) e arrivo nella zona del Parco Oceano Verde a 960 metri sul livello del mare. Gran parte della gara si svolgerà all’interno della faggeta secolare del Faito con scollinamento alla Croce della Conocchia a quota 1395 sul livello del mare.

Prevista come sempre la possibilità per gli accompagnatori degli atleti e per chi volesse iniziare a prendere contatto con la corsa in natura una passeggiata non competitiva di 6k.

Attesi i più importanti specialisti nazionali di Trail tra i quali Antonio Carfagnini, Giuliano Ruocco, Giovanni Giordano e Domenico Errichiello. Tra le donne Ania Paniak e Teresa Galano. La classifica generale del circuto vede in testa Giovanni Giordano con 93 punti tallonato da Giuliano Ruocco con 92. Più staccato al terzo posto Antonio Carfagnini con una gara in meno a quota 77. Tra le donne (a parità di gare) comanda Ania Paniak con 100 punti davanti a Teresa Galano con 93 e Rosa Di Martino ad 87. Sponsor del circuito Mapei, Pastificio Leonessa, Tecnica, Dm Sport e Cantine Iovine.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>