Cronaca — 19 aprile 2009

Roma, 19 aprile. ‘Il cuore di Vivicittà batte per l’Abruzzo’: questo striscione ha aperto la corsa di Pescara, simbolo di questa XXVI edizione di Vivicittà che questa mattina ha visto allineate alla partenza 34 città italiane e tante all’estero.


 


I partecipanti alla competitiva di 12 chilometri hanno contribuito a raccogliere complessivamente 31.600 Euro che saranno destinati a a contribuire a ricostruire Piazza d’Armi a L’aquila, con strutture e impianti sportivi per le attività motorie per tutti.


 


La prova di Brescia è quella che ha fatto registrare le migliori prestazioni: vincitori del Vivicittà 2009, infatti, sia in campo maschile che femminile, hanno vinto la prova della città lombarda. In campo maschile la vittoria è andata al tunisino Amor Rached, che appunto a Brescia ha chiuso primo in 35’15’ risultando il migliore in assoluto. Secondo posto per Matthew Rugut, il forte mezzofondista keniano recente protagonista ai campionati italiani di corsa campestre, che ha vinto la prova di Pescara in 35’37. Terzo posto, infine, per il marocchino Mustafa Rimi, secondo alla prova di Brescia in 35’43.


In campo femminile Brescia ha fatto en plein con le prime tre classificate sul podio assoluto della prova. Nadia Ejjafini la 28enne marocchina che da qualche anno gareggia per il Bahrain, ha vinto il Vivicittà 2009 con l’eccellente tempo di 37’30’, nuovo primato della gara (prec. R. Jepchumba, 37’33’, Brescia 2006), vincendo appunto la prova di Brescia. L’atleta ha preceduto allo sprint sul traguardo l’etiope Ayale Yeshareg (37’35) e l’azzurra Patrizia Tisi (38’44).


 


CLASSIFICA UNICA COMPENSATA MASCHILE (I PRIMI 10)


 


     Città              atleta                      nazionalità                 tempo compensato


 


1.  BRESCIA     AMOR RACHED          TUNISIA                  0.35.15


2   PESCARA    RUGUT MATTHEW    KENIA                     0.35.37


3   BRESCIA      RIMI MUSTAFA          MAROCCO             0.35.43


4   BRESCIA      RIZZI IGOR                ITALIA                     0.35.46


5   BRESCIA     VACCINA TOMM.        ITALIA                    0.35.51


6   BOLZANO    KIPROP WILSON        KENIA                    0.36.15


7   BARI            ANDRIANI OTTAVIO    ITALIA                    0.36.38


8   BARI            BONVINO GENN.         ITALIA                    0.36.48


9   PESCARA   PALUMBO MATTEO    ITALIA                    0.36.51


10 GORIZIA      KOSOVEL MITJA        SLOVENIA              0.36.51


 



 


CLASSIFICA UNICA COMPENSATA FEMMINILE (I PRIMI 10)


1   BRESCIA     EJJAFINI NADIA          MAROCCO             0.37.30


2   BRESCIA     AYALE YESHAREG     ETIOPIA                 0.37.47


3  BRESCIA      TISI PATRIZIA             ITALIA                   0.38.56


4  PESCARA     MANCINI MARC.         ITALIA                  0.41.04


5  BRESCIA       WANGOI NJOKI          KENIA                  0.41.52


6  ROMA           GHIZLANE ASMAE      MAROCCO          0.41.57


7  GORIZIA        BONESSI MICAELA    ITALIA                  0.42.01


8  PESCARA     DI DONATO SIMONA  ITALIA                  0.42.07


9  VIAREGGIO   DARDINI CLAUDIA      ITALIA                  0.42.50


10 BOLOGNA    NANU ANA                  ROMANIA             0.43.27


 

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>