Anteprima slide — 12 dicembre 2013

BordinLa Coast to Coast giunta quest’anno alla sua quinta edizione, invita i runners a correre sospesi tra mare e cielo nei colori invernali che solo la costiera sorrentina e quella amalfitana sanno donare.

Quest’anno quasi un migliaio di corridori, tra cui molti provenienti da fuori regione e almeno una ottantina dall’estero, coloreranno le strade con le loro variopinte canottiere rallegrando ulteriormente le strade del paradiso.

La gara parte da Sorrento prosegue per Sant’Agnello, Piano di Sorrento, lungo un tracciato certamente impegnativo, con una iniziale ascesa per poi continuare su saliscendi intermittenti e falsipiani verso Positano, poi toccherà Praiano, Conca dei Marini e Furore concedendo piacere e forti emozioni agli amanti della corsa, una vera panacea per esorcizzare la fatica, il mal di gambe ed il fiato grosso.

Oltre questo la Coast to Coast è una gara per i runners organizzata da runners che conoscono il piacere della corsa, le problematiche ma soprattutto le esigenze che un atleta richiede. Lungo tutti i 31 km saranno impegnati un centinaio di volontari, impiegati nei servizi essenziali come l’assistenza e i ristori avendo, quindi, al centro della propria attenzione, la salute ed il comfort dell’atleta.

Questa gara sarà corsa, tra gli altri, dalla medaglia d’oro di maratona di Seul Gelindo Bordin, ed avrà come ospiti d’onore Gianni Poli e Giacomo Leone, gli ultimi italiani che hanno trionfato nella maratona di New York.

 Maurizio Marino

Share

About Author

Cascone

  • gennaro iorio

    quando si parla di ospiti significa sborsare soldi che potrebbero essere detratti dalla quota di iscrizione secondo me molto esosa per una gara di 30 km. A cosa serve ospitare questi campioni?

  • antonio esposito

    Ai nostri ospiti posso garantirti che non sborsiamo assolutamente un solo euro . Tu pensi che sia difficile avere questi campioni ad una manifestazione? Quando sei nel contesto sportivo da tanti anni è pure possibile consolidare amicizie e pubbliche relazioni con dei personaggi , per poi fare un invito a correre nel bello, su un percorso unico al mondo che tutti ci invidiano, ecco il risultato. Per quanto riguarda il prezzo del pettorale , vieni domenica a correre se non sei iscritto , ti darò un pettorale senza offese, avrai tutti i servizi, andirivieni di navette , pacco gara abbondante, maglietta tecnica, medaglia ricordo e poi … l’incantesimo…e sorprese sul percorso,con tanta gente che lavora da mesi per assicurare una meravigliosa ed indimenticabile giornata di sport. Tutto questo vale molto di più, se per te sarà cosi, pagherai dopo il pettorale, ma sono sicuro che vorrai pagare il doppio.. ciao
    .

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>