Anteprima slide — 24 dicembre 2015

Daniele MeucciCi saranno anche Valeria Straneo e Daniele Meucci fra le migliaia di runner pronti ad invadere il centro di Roma nel giorno di San Silvestro. L’argento iridato e continentale e il campione europeo di maratona chiuderanno il 2015 correndo la We Run Rome, la 10 chilometri in scena per il quinto anno consecutivo sulle strade della capitale.

L’alessandrina del Runner Team, seconda ai Mondiali di Mosca 2013 e agli Europei di Zurigo 2014, ha scelto proprio Roma per tornare a gareggiare dopo alcuni mesi ferma ai box, appena in tempo per inserire un’altra gara nell’archivio del suo 2015. Dopo il 6 giugno, quando conquistò l’argento individuale e il bronzo a squadre nella Coppa Europa dei 10.000 metri di Chia (Cagliari), la sua stagione è stata infatti “a mezzo servizio” a causa di una fascite plantare che l’ha costretta a qualche mese di soli bici e nuoto. Ora però la mamma di Leonardo e Arianna è pronta ad indossare di nuovo il pettorale, e a celebrare correndo l’arrivo dell’anno olimpico.

Più denso di gare invece il 2015 di Daniele Meucci (Esercito): a marzo la Otsu Lake Biwa Marathon conclusa, in 2h11:10, sotto la pioggia battente, ad agosto l’ottavo posto  ai Mondiali di Pechino (2h14:53). Poi, dopo un passaggio per la Mezza di Treviso (1h03:40 l’11 ottobre), il ritiro alla New York Marathon il primo novembre. Ed è proprio dalla delusione della Grande Mela che l’ingegnere pisano vuole rifarsi, immergendosi in un percorso fra i più spettacolari del panorama mondiale e fra gli scorci più belli della Città Eterna. Si parte, alle 14.00, dalle Terme di Caracalla per poi dirigersi verso Piazza Venezia e sfilare lungo tutta via del Corso, Piazza di Spagna, Piazza del Popolo e infine salire al Pincio.

I runner – 10.000 quelli previsti per la sola competitiva – si dirigeranno poi al Quirinale per poi correre verso il Colosseo, Via dei Fori Imperiali e tagliare il traguardo allo stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla. Novità di quest’anno sono i 200 pacers a disposizione di tutti per dettare il ritmo. La We Run Rome sostiene la Fondazione Telethon.

BOCLASSIC – Il 31 dicembre a Bolzano da molti anni è un classico per tanti runner italiani ed internazionali. Nel pomeriggio dell’ultimo giorno dell’anno, nel centro storico bolzanino illuminato dai festoni e dalle bancarelle natalizie, si sfidano i partecipanti alla Boclassic – Corsa Internazionale di San Silvestro. Nel programma dell’edizione numero 41, allestito come sempre da Bozen Raiffeisen, ci sono la non competitiva di 5km e la stessa distanza per le handbike, oltre al trofeo giovanile su distanze più brevi.

Ai nastri di partenza della 5km femminile (15.00) è annunciata la keniana Janet Kisa, alla ricerca del bis dopo la vittoria nell’ultima edizione con uno dei tempi migliori nella storia della manifestazione bolzanina. Sesta ai campionati del mondo di Pechino sui 5000 (e un PB di 14:52.59 al Golden Gala 2014), Kisa sembra la favorita in un parterre che annuncia anche Margherita Magnani (Fiamme Gialle), l’azzurra alla ricerca finalmente di un piazzamento sul podio. Per Magnani sarà anche l’occasione per festeggiare il master conseguito ieri in “Management e Diritto dello Sport”. Mezz’ora dopo le donne (15.30), l’anello da 1.250 metri sarà a disposizione degli uomini impegnati sui 10km: alla partenza ci saranno anche Yema Crippa (Fiamme Oro) che il 13 dicembre a Hyères è riuscito a bissare il titolo europeo junior di cross conquistato nel 2014 a Borovets, e l’azzurro delle siepi Patrick Nasti (Fiamme Gialle).

dell’Ufficio Stampa FIDAL.
Federazione Italiana di Atletica Leggera

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>