slide TuttoCampania — 09 novembre 2015

montoroUna seconda edizione degna di una gara matura quella di Montoro, organizzata dall’Isaura Valle dell’Irno con il patrocinio del Comune di Montoro e la collaborazione di diversi sponsor locali. Cinquecento iscritti per una delle gare che si avvia a diventare un appuntamento significativo del panorama campano, grazie a uno splebdido percorso pianeggiante, su un circuito di due giri da 5 km, che permette non solo uno spettacolo per chi guarda, ma anche di ottenere una bella prova cronometrica. Quando poi la giornata si presenta splendida come ieri, la manifestazione è riuscita già per metà. Il resto poi lo hanno fatto gli atleti provenienti da tutta la Campania e oltre e il numeroso pubblico intervenuto.

Lo spettacolo della partenza è stato entusiasmante per i montoresi, che hanno visto il loro corso cittadino invaso qua questo serpentone colorato, tra le note della banda musicale del paese. La gara è stata equilibrata per il primo giro con un gruppetto di atleti al comando, per poi delinearsi nella seconda parte con i migliori a darsi battaglia. Alla fine Giglio Iannone bissa il successo dello scorso anno e conquista la gara con il crono di 31’42”, mentre Antonello Landi arriva secondo con 32’08”. Terzo gradino del podio per Danilo Ruggiero (GP parco Alpi Apuane) a trenta secondi da Landi.

La gara femminile vede il trionfo di Alessia Amore con un ottimo 40’13”, secondo posto per Filomena Palomba con 42’05” e terzo posto per Anna Senatore con 43’06”. Sono stati premiati inoltre anche i primi 200 uomini e le prime 30 donne con prodotti locali DOC (denominazione di origine comunale), in particolare voglio ricordare la cipolla ramata di Montoro e gli ottimi marron glaces.

Ottima partecipazione anche alle gare giovanili con Esordienti, Ragazzi e Cadetti a sfidarsi lungo le strade cittadine, tra due ali di pubblico pronto ad applaudire e incitare i piccoli campioncini. Alla fine ricco buffet per tutti e pasta party. Come per la scorsa edizione, gli organizzatori hanno cercato di offrire quanto di meglio si poteva e di mettere al centro della manifestazione gli atleti.

La classifica a squadre (da cui si è esclusa l’Isaura) ha visto la vittoria dell’Atletica Ermes Antoniana con 38 atleti classificati e 8803 punti, secondo posto per Montemiletto Team Runners con 32 arrivati e 8637 punti e terza la Polisportiva Atl. Camaldolese con 26 arrivati e 7005 punti. Prima società EPS la Run for Life.

Un grazie all’Amministrazione comunale di Montoro, ai cittadini che ci hanno sopportato e supportato, e agli amici isaurini di Montoro che hanno collaborato in prima persona, a tutti quelli che ci hanno dato una mano, agli sponsor e all’Isaura tutta.

La gara è la seconda tappa della prima edizione del “Circuito Isaura” che ha visto la prima tappa a Sicignano degli Alburni lo scorso 31 ottobre, e si completerà il 22 novembre con la gara di S. Angelo di Mercato San Severino, dove vi aspettiamo ancora più numerosi per la premiazione finale.

Elio Frescani

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>