Cronaca — 12 giugno 2010

Venezia Mestre, 12 giugno 2010 – La seconda edizione della Corrimestre non tradisce le attese. Come lo scorso anno, grande è stata l’affluenza di pubblico in Piazza Ferretto e lungo le vie del centro di Mestre per applaudire il passaggio degli atleti. Organizzata dal Venicemarathon Club in collaborazione con l’Assessorato allo Sport del Comune di Venezia, la corsa mestrina non è più solo un prestigioso prologo della 25° Venicemarathon Trofeo Casino di Venezia del prossimo 24 ottobre, ma un vero e proprio evento di successo. Complice del risultato, l’iniziativa collaterale di promozione della città Mestre in Vista che con animazione, concerti e negozi aperti ha reso ancora più spettacolare e ricca questa seconda edizione. Sul traguardo di Piazza Ferretto, ad incitare gli atleti, anche l’Assessore allo Sport Andrea Ferrazzi e il Vice Sindaco Sandro Simionato.

La gara maschile si è risolta con una spettacolare volata al fotofinish. Ad avere la meglio, il marocchino dell’Atletica Brugnera Friulintagli Abdoullah Bamoussa che ha strappato di un soffio la vittoria a Paolo Sandali dell’Atl. Sernaglia Mob.Villanova. Per entrambi, il crono dei 5 giri di gara (10.250 metri) è stato di 31’32’. Terzo, in 32’04’, l’atleta della categoria senior/master MM35 Giovanni Iommi della G.P. Livenza Sacile.
In campo femminile, a salire sul gradino più alto del podio questa volta è Paola Mariotti dell’Atletica Brugnera Friulintagli, seconda lo scorso anno alle spalle della keniana Wanjiku, che ha chiuso i 3 giri metri 18’25’. Dietro di lei, come lo scorso anno, Paloma Morano Salado della Venezia Runner’s Atl. Murano (19’18’) e Michela Ipino della Atl. Bassano Running Store (19’28’).
La gara era valevole anche come 4a tappa del Grand Prix Strade d’Italia 2010, il circuito di gare su strada di promozione turistica del territorio che si concluderà proprio il 24 ottobre con la 25° Venicemarathon Trofeo Casinò di Venezia.

La professionalità e l’esperienza del Venicemarathon Club ha contribuito al resto del successo, offrendo servizi degni delle più importanti maratone al mondo come l’intrattenimento musicale con i molto apprezzati gruppi di Anima la Maratona (Autumn’s Rain, Precious Illusion, Punti Sonori, Gallagher’s ed Vancouver Acustico) che hanno accompagnato gli atleti e il pubblico dal riscaldamento al post gara e lungo tutto il percorso. Molta cura anche nella preparazione dei ristori con prodotti Coldiretti e Powerade e, molto funzionale è stata la dislocazione dei servizi logistici più importanti all’interno dell’Arena del Centro Culturale Candiani. Molto apprezzata infine la maglietta ufficiale griffata Asics e i ricchi premi offerti dagli sponsor: Suunto, Pettinelli, Studio 5, Sim, Kit Ufficio.

La formula è di successo ha dichiarato Lorenzo Cortesi – Segretario Generale della Venicemarathon – ”Anche quest’anno abbiamo assistito ad uno strepitoso successo in termini di pubblico. Molto positiva la collaborazione con la Confesercenti Provinciale e Mestre In Vista che ha coniugato sport e spettacolo. Un doveroso grazie a tutti coloro che hanno contribuito in maniera importante e impeccabile all’ottima riuscita di questa manifestazione come l’Assessorato allo Sport del Comune di Venezia, la Municipalità di Mestre Centro Carpenedo e il Centro Culturale Candiani.

Autore: Ufficio Stampa

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>