Cronaca — 09 ottobre 2008

Bilancio molto positivo per la Tappino-Altilia n. 25. A pochi giorni dalla conclusione della manifestazione organizzata intorno ad una delle ‘mezze maratone’ più suggestive d’Italia,  l’Atletica Molise Amatori rende note le ‘cifre’ ed esalta le peculiarità dell’edizione che ha portato la kermesse alle ‘nozze d’argento’.


            Di seguito riportiamo alcuni ‘numeri’ che testimoniano la portata di un evento che ‘sposta’ in Molise centinaia di podisti e che ‘muove’ altrettanti turisti verso il sito archeologico di Altilia. Turismo, storia e cultura: tutto insieme nel segno dello sport.


           


            954 atleti iscritti alla ‘mezza maratona’


            101 società in gara


            9 regioni presenti: Molise, Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria,   Marche, Puglia e           Toscana


            120 atleti iscritti alla ‘mini’ Sepino-Altilia


            12 ex vincitori della Tappino-Altilia premiati con un fermacarte in acciaio traforato testimonianza    dell’artigianato molisano


            10.500 bottiglie di acqua Sepinia


            1200 pasti (con prodotti tipici molisani)


            1500 tranci di pizza


            1400 cestini


           50 chili di pane e olio


           80 chili di biscotti e dolci


           350 pasti al centro Commerciale Monforte


           5 quintali di mele


            2000 spugne


            200 atleti premiati


            350 persone ospitate in strutture ricettive molisane


            250 volontari


            5 ambulanze


            5 radioamatori in bicicletta al seguito della gara


            1 Trofeo (Trofeo del Sannio) in abbinata con la ‘maratonina’ Morcone-Fragneto      Monforte


            1 mostra (sui 25 anni della manifestazione)


            2 convegni (‘Sport e solidarietà‘ ed ‘EuroRegione Adriatica’


           


Oltre alla Regione Molise, alla Presidenza del Consiglio regionale, all’EuroRegione Adriatica, alla Provincia e al Comune di Campobasso, al Ministero per i Beni e le Attività Culturali, alla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Molise, all’Università del Molise, al Coni Molise, all’Associazione Pro Tappino e Pro Loco Sepino, alla Fidal, al Comune di Sepino, al Centro Sportivo Italiano, alla Croce Azzurra Molisane, al Comune di San Giuliano del Sannio, all’Unione Comuni della Valle del Tammaro, alle Comunità Montane ‘Molise Centrale’ e ‘Matese Bojano’, all’Unioncamere Molise, all’Ept Campobasso e alla Coldiretti Molise hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione l’Esercito, i Vigili Urbani, i Carabinieri, la Polizia stradale, la Protezione civile, l’Assoraider,  l’Associazione nazionale Carabinieri, l’Associazione nazionale Alpini, i gruppi scout Agesci Cb5 e Cb6 e Masci, la Federazione italiana Radioamatori e i medici sportivi intervenuti

Autore: Atletica Molise Amatori

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>