Cronaca slide — 11 maggio 2014

guardafirenzeLa Guarda Firenze edizione numero 42 organizzata dalla Firenze Marathon col contributo dell’Atletica Firenze Marathon, col patronato del Ministero della Pubblica Istruzione e dell’assessorato all’educazione del Comune di Firenze ha battuto tutti i record di partecipazione con 2100 atleti che hanno preso il via per la gara sui 10 chilometri Trofeo Donatori di sangue Fratres e 1200 tra bambini e genitori per la Mini Run di due chilometri. Superata quindi anche la barriera dei 3000 partecipanti.

Il via della corsa di dieci chilometri è stato dato dal vicesindaco reggente Dario Nardella, con accanto a lui l’assessore all’educazione Cristina Giachi che poi subito dopo ha dato il via alla corsa per le famiglie, la Mini Run, a cui ha preso parte con la figlia.

Il presidente del Consiglio comunale e delegato del Coni provinciale Eugenio Giani anche quest’anno ha corso i 10 km chiudendo in 1 ora e 8 minuti (due minuti in più rispetto al tempo dello scorso anno) e poi ha partecipato sul palco alle premiazioni.

LA GARA

Per quanto riguarda la gara sulla distanza di 10 km, in campo maschile ha vinto il marocchino del GS Maiano Abdelilah Dachkoune che ha chiuso in 33’03” precedendo il connazionale Hicham Midar del Fiorino (33’44”). Entrambi il pomeriggio del sabato avevano corso sempre sui 10 km alla Sanpierino Run a Fucecchio. Terzo Gabriele Mansuino del Firenze Running, poi Simone Baldi dell’Atltetica Futura, Alessandro Terranova dell’Atletica Castello, vincitore lo scorso anno. A seguire: Lablada Abdelouamed del Maiano, Marco Parigi del Fiorino, Luca Lastraioli dell’Atletica Castello, Andrea Franchini del Maiano (terzo lo scorso anno), poi il britannico James Aubry della Time Out.

Tra le donne prima sul traguardo di piazza San Giovanni è stata Linda Nocentini dell’Atletica Castello che ha chiuso in 41’31 e ha preceduto Caterina Deiana del Maiano che ci ha impiegato 41’58” (era stata seconda anche l’anno scorso in 42’27); terza Lara Barazzuoli, atleta di Treviso che vive a Londra tesserata per la Lewes (42’07” il suo tempo). Quarta Mara Barresi della Time Out, quinta Debora Tortora del Maiano.

FAMILY RUN

Per quanto riguarda la gara dei più piccoli primo al traguardo è stato Alessandro Ignesti, classe 2000, della scuola Lorenzo Dei Medici; ha preceduto David Pecchioli della Dino Compagni e Andrea Cosi della Collodi.

Tra le femmine prima al traguardo è stata Veronica  Pantoni della Poliziano (classe 2001); ha preceduto Silvia Minervini della Primo Levi, classe 2003, e Angelica Burney della Collodi.

LE ALTRE CLASSIFICHE

Per quanto riguarda le società più numerose il GS Maiano ha preceduto il Gruppo Sportivo Vab (Vigilanza antincendi boschivi) e la Canottieri Firenze, stesso podio dello scorso anno. Per le scuole più numerose ha vinto la Pio X Artigianelli davanti alla Giotto e alla Villani. Per quanto riguarda invece le palestre con più iscritti vince la Time Out davanti all’Olimpia, una palestra addirittura di San Benedetto del Tronto che si è presentata in forze con tanto di magliette viola indossate per l’occasione; terzo posto per la Dimafit.

LE CURIOSITA’
A tutti i partecipanti, dopo la corsa, è stata regalata la coloratissima maglietta Asics disegnata dall’artista Monica Giarrè, pure presente sul palco delle premiazioni. Erano presenti e si sono esibiti i Bandierai degli Uffizi; presenti anche i donatori di sangue della Fratres a lanciare il messaggio che da parte degli sportivi la donazione del sangue è particolarmente gradita. Le voci di Lady Radio hanno animato il palco; il ristoro è stato a cura della Conad; l’Esercito e la Protezione Civile ha fatto da supporto, così come i giudici della Uisp e gli oltre 500 volontari lungo il percorso provenienti dalle varie associazioni da sempre vicine all’organizzazione della Firenze Marathon, oltre alla Polizia Municipale. Il riscaldamento pregara è stato curato dal palco da Fulvio Massini, direttore tecnico della Firenze Marathon.
Le immagini dell’evento commentate dagli organizzatori si potranno vedere giovedì sera su Toscana Tv all’interno di “Runners, atletica e podismo in Toscana” a partire dalle 22.20 circa.

PROSSIMI APPUNTAMENTI
Domenica prossima, 18 maggio, per le vie del centro di Firenze si svolgerà la Deejay Ten, evento curato tecnicamente da Firenze Marathon.
Venerdì 30 maggio, invece, nella cornice del Salone De’ Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze ci sarà la premiazione del concorso scolastico correlato alla Guarda Firenze sul tema legato a Dante Alighieri, nell’anno dei 450 anni della sua morte, con la presenza dell’assessore all’educazione Cristina Giachi.
Poi sabato sera 21 giugno con partenza e arrivo da Piazza Duomo ci sarà l’attesissima Notturna di San Giovanni.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>