Cronaca slide TuttoCampania — 22 agosto 2015

erica sorrentino grottaminarda 2015Serata emozionante quella vissuta a Grottaminarda, in occasione della 7^ edizione della “Con le Ali ai piedi”. Una gara diversa, per la sua particolarità, e per il grandissimo coinvolgimento di pubblico e atleti che la caratterizza. Gran pubblico locale infatti, e gli stessi atleti che si ritrovano ad essere, allo stesso istante, protagonisti del  momento agonistico e pubblico, nel momento in cui assistono alle performances dei colleghi. Una serie ininterrotta di partenze (ad un minuto l’uno dall’altra) con oltre 100 atleti al via, una sequenza di emozioni cronometriche davvero unica, con i migliori atleti in gara naturalmente a rappresentare e caratterizzare i minuti finali dell’evento, e quindi a definire la classifica finale proprio a chiusura della serata. Marco e Andrea Ferriero (e con loro l’infaticabile Mamma, Sig.ra Caterina) hanno saputo proporre al meglio questa 7^ edizione del Km a cronometro, e gli atleti hanno saputo adeguarsi: grandi risultati, con una giovanissima Erica Sorrentino a fare la differenza in senso assoluto.

Gara

Ha minacciato pioggia per quasi tutta la serata ma, tranne qualche goccia scesa qua e la durante le quasi 2 ore di partenze e arrivi, le condizioni climatiche hanno poi aiutato gli atleti ad esprimersi al meglio, con temperatura accettabilissima e umidità decisamente bassa.

Facevo riferimento alla giovanissima Erica Sorrentino. Non si partecipa ad un mondiale (quello vero) per caso. Erica ha rappresentato poche settimane fa l’Italia ai Mondiali Allievi in Colombia (sui 2000 siepi) e vederla al via (così come avvenne anche lo scorso anno) e stato un piacere, così come una delizia per noi tutti appassionati vederla sfrecciare su ritmi per le altre (e per tanti maschietti) impossibili: muro dei 3’00” abbattuto, record stracciato, un 2’59”27 che è da solo sintesi di talento e spettacolo. Fortissima Erica, ma niente male anche le altre ragazze che si sono date battaglia per accaparrarsi le posizioni immediatamente successive. Alla fine, per la seconda posizione, tra tutte l’ha spuntata Francesca Palomba (Centro Ester): per lei un buon 3’08”. Terzo gradino del podio per Alessia Amore (Isaura), con 3’09” al traguardo. A seguire Filomena Palomba e Annamaria Damiano.

Gara maschile avvincente, soprattutto nella sequenza dei miglioramenti continui dei tempi finali, cosa che ha tenuto massima l’attenzione di tutti. Gilio Iannone si conferma, anno dopo anno, e anche questa volta scendendo sotto il muro dei 2’30” (2’29”32 per lui e per la sua ennesima vittoria). Grandissima prova per Marco Piccolo (International Security Service), per lui il secondo posto finale e soprattutto un 2’33”45 che è sintesi della grande e ritrovata crescita del ragazzo di Marigliano. Pochi decimi e l’arrivo di Raffaele Giovannelli. Anche Raffaele è andato davvero forte, e questo è sintetizzato dal novero degli atleti arrivati subito dietro: Felice Simone (ragazzo in grande crescita, tra l’altro proprio di Grottaminarda), Natale Napoli (non in piena forma, ma stiamo parlando sempre di un talento…2’36” per lui), Saverio Giardiello, Kamel Hallag, Mario Testa, Prisco d’Arco e Antonello Landi.

A fine serata, dopo le gare individuali, ecco la tradizione della staffetta. 10 squadre, vittoria andata al team formato da Alessia Amore, Prisco d’Arco e Gilio Iannone (Team Isaura).

Bella e coinvolgente anche la fase della premiazione, immersi in una mare di luci che caratterizzavano la piazza. Sindaco in testa e presidente del comitato festone (evento giunto alla 124 edizione) a confermare che Grottaminarda ha fatto suo questo evento, e che la famiglia Ferriero/Riccio ( e con loro il team Lions Valle Ufita) ha saputo sempre proporlo negli anni, e proporlo al meglio. Così come avvenuto in questa emozionante 7^ edizione.

Marco Cascone.Marco Cascone

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>