TuttoCampania — 22 febbraio 2009

Vederlo correre è un piacere: classe, stile, dinamica di corsa praticamente perfetta. Gilio Iannone (già atleta dell’Isaura Valle dell’Irno e attualmente in forza al Team Esercito Roma) ha confermato di essere un grande, grandissimo talento. Chi lo conosce da tempo sa. Chi lo conosce da tempo non si è meravigliato più di tanto per quanto di bello ha fatto a Torino, in occasione dei Campionati Italiani Indoor assoluti, sui 1500 metri. Primato personale, e soprattutto un grandissimo 2° posto. Una medaglia d’argento che premia chi fa della corsa un’arte, chi ha talento e la testa giusta per esaltarlo.


3’43’67 sui 1500 è frutto di dedizione, costruzione, impegno. Il pupillo di Luigi Pastore non solo ha mantenuto le attese, ma ha saputo ancor più mettersi in mostra e far capire a tutti che lui è lì e che è capace di dire la sua, sempre e sempre grandissimo protagonista.


Orgogliosi di averlo a volte nelle nostre gare. Orgoglioso di vederlo correre e dire: è un Campano!


Complimenti Gilio!


 

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • raffaele colantuono

    un gran bravo ragazzo,nonche ottimo atleta continua cosi verranno risultati eccezzionali complimenti a tè e tutta l’isaura valle dell’irno (nuovi campioni d’italia di cross master)…..

  • LUIGI D’ANIELLO A.S.D. ANTONIANA RUNNERS CLUB

    ei bello sabato ti ho visto in tv ed e’ stato emozionante vederti correre si sono arrizzati i peli dall’emozione e le mie urle a darti forza credo che sono arrivate sino a Torino , bravo , a presto gigino

  • Nando Fantasia – Atl. Biotekna Marcon

    Meravigliosa rimonta, ha usato la testa al contrario di tutti gli altri davanti senza saltare nel finale.
    Bravo e continua cosi che il muro dei 3’40” viene giù prossimamente…
    Ciao

  • romualdo n. nord marathon.

    conosco gilio ed e’ un grande atleta capace di vincere una gara anche se ci sono atleti piu’ forti, lui sa’ gestire la gara in modo straordinario, il tempo di 3,43 ottimo ,speriamo che si abbassera’ a 3,41 , quello che mi ha deluso e stato pasquale scala , lo visto senza motivazione troppo convinto di se’ come se volesse diventare campione del mondo, risultato? che su 9 atleti presenti e stato capace di arrivare ottavo ,personalmente direi che dovra’ allenarsi parecchio ma proprio parecchio per competere a livello non dico nazionale troppo difficile per lui ma almeno regionale.

  • Marco Cascone

    Ciao Romualdo. devo più che smentirti su Pasquale Scala. Il 1500 non è la sua specialità preferita eppure è stato finalista agli assoluti. Forse non ti sei reso conto che i 9 in gara sono i migliori d’italia e Pasquale era forse il più piccolo del gruppo. Tra l’altro ha fatto anche il personale. Pasquale è un gran talento…vedrai cosa sarà capace di fare!!!

  • pasquale soprano atletica amatori frattese

    non solo non si ereso conto caro marco ma credo anche che lui non sa quello che dice come si a criticare una persona in questo modo se nn ci sono le basi per farlo ma questa e un altra storia

  • Salvatore Forino ASD-LA CORSA

    Un affettuoso saluto al grande atleta Pasquale Scala che ancora una volta ha rappresentato la campania nell’atletica di grande valore grazie Pasquale!
    Salvatore Forino

  • piscopo marco

    immagino la grande gioia che hai provato e anche quella che ha provato Luigi.La conosco e per voi due ve ne auguro altre.
    Con affetto abbraccio Pasquale (una persona ritrovata per tutta l’atletica) D’ascoli,e tutti i Campani che hanno gareggiato a Torino.
    marco.

  • pasquale scala Hinna

    Ringrazio tutte le persone che si sono complimentate con me della mia prestazione sui i 1500m a torino…perche si vede chi ne capisce di atletica e chi no…comunque i fatti contano e non le chiacchiere!!!percio spero di proseguire su questa strada che e quella buona…un saluto a tutte le persone che mi vogliono bene!!!

  • Marco Calderone – ASD Antoniana Runners Club

    Bravissimo Gilio ed anche Pasquale. In questa occasione ancora di più Pasquale per non sollevare polemiche vuote di contenuti. Spero che Romualdo si renda conto del valore tecnico del risultato di Pasquale e lo riconosca. Tra l’altro essere presenti a Torino significava essere in possesso del minimo richiesto dalla federazione proprio per avere l’elite e non la massa di atleti di medio e basso valore tecnico.

  • vincenzo risi isaura

    grandi complimenti x il grande giliuzzo e x pasquale.saluti atutti ricordando che in atletica contano i tempi e non le chiacchiere.

  • Gilio Iannone,Cs Esercito

    Volevo ringraziare tutti quelli che si sono complimentati con me.Grazie di cuore!!
    X calderone:tuo fratello la domenica mi ha detto che vi eravate sentiti e che mi dovevi fare i complimenti,grazie!PS meno male che tuo fratello ha il becchetto,se no era come se parlassi co te… :-)
    X Cascone:grazie dell’articolo e dei complimenti,sei sempre il numero 1
    Un saluto a tutti i lettori di questo sito.
    Gilio

  • pasquale soprano atletica amatori frattese

    L ITALIANO,SI LEGGE, E SI SCRIVE, IO NN FACCIO POLEMICHE MA CAZZAROLA NN SAREBBE MEGLIO FARE SOLO I COMPLIMENTI LO SPORT E VITA E PASSIONE E UN QUALCOSA CHE TI ENTRA DENTRO E NN VA PIU VIA. P.S. CHE CENTRA LA SINTARSI MA FORSE QUESTA E UN ALTRA STORIA UN SALUTO A PEPPE EFIGENIA CHE TRA L ALTRO ALLENA ANCHE MIO FIGLIO GIUSEPPE POI FACCIO UN AUGURIO A GILIO E A PASQUALE CIAO

  • Vito FRANCO POLISPORTIVA ASTRO 2000

    X Gilio e Pasquale siete l’orgoglio Campano. Vi ho visto gareggiare in TV siete steti semplicemente fantastici. Un bavo anche ai VS tecnici Peppe Efigenia e Gigino Pastore.
    PS ricordatevi che quest’anno alla “LAMPADADROMIA” gareggerete con la mia squadra.
    Vito FRANCO

  • SALVATORE ALBRIZIO NAPOLI NORD MARATHON

    COME HO DETTO IL SEI FEBBRAIO SCORSO,CON LA’ VIDEO-INTERVISTA FATTA DA’ MARCO CASCONE A CRISTIAN E GILIO,( POI L’HO’ FATTO DI’ PERSONA CON CRISTIAN GAETA,NELL’OCCASIONE DEL CROSS DEI LUPI),I SACRIFICI VENGONO SEMPRE RICOMPENSATI,GRANDE GILIO CONTINUA COSI’,SEMPRE PIU’ FORTE E DETERMINATO.

  • sonia e nicola asi veneto

    piena solidarietà al pensiero di peppe ifigenia. l’atletica è altra!!! altre questioni molto più sottili di qualsiasi “sparata a zero”! e complimenti a pasquale scala che è riuscito a fare un MINIMO per andare a fare gli italiani, dimostrando di essere tra quelli che in italia ancora ce la fanno!!! ovviamente bravi tutti gli atleti campani.

  • elio frescani (Isaura Valle dell’Irno-Salerno)

    Grande Gilio! sei… na cerza. complimetni anche a Pasquale.

  • enzo renda

    forza Pasquale, continua con decisione su questa strada, però vorrei invitare Marco Cascone a esaltare anche i talenti delle altre specialità: Oriana De Fazio , velocista, convocata in nazionale under 20 il prossimo 28 febbraio a Metz , risultato che ritengo molto importante; così come il Pesista Vetere anche egli convocato nella medesima rappresentativa nazionale. senza dimenticare i vari nostri atleti che hanno conseguito risultati ottimi tali da attirare l’attenzione dei quadri federali nazionali: Derkach, Perna,Albano, Puca, De Rosa etc… è vero che il sito si chiama Podisti Doc ma io conosco Cascone come appassionato dell’Atletica…quindi mi auguro più spazio ed attenzione per le altre discipline, oltre alla corsa su strada. Saluti a tutti.

  • Marco Cascone

    Ciao Enzo. Gilio rappresenta un pò tutta l’eccellenza Campana in questo momento. Non volevo togliere merito a nessuno nelllo scrivere di lui, ma credo sia insidincabile la scelta. Per un elenco totale delle splendide eccellenze giovanili in Campania penso sarebbe giusto un tuo contributo, o di qualcuno che come te abbia il polso esatto dei successi di questa splendida gioventù. Complimenti per quanto fai con i ragazzi!!

  • ALFREDO PIERMATTEO

    CARO ROMUALDO E’ MEGLIO CHE TI DEDICHI ALLE GARE SU STRADA , LA VERA ATLETICA, QUELLA CHE SI PRATICA IN PISTA , E’ TUTTA UN’ALTRA COSA.
    CRITICARE UN TALENTO COME PASQUALE CHE NELLE CATEGORIE GIOVANILI AVEVA STRACCIATO I RECORD DI GRANDI CAMPIONI ED ERA L’UNICO SPAURACCHIO DI QUELLO CHE E’ DIVENTATO UN CAMPIONE COME LALLI , PUO’ SOLO MORTIFICARE L’ATLETICA. SAI POI COSA SIGNIFICA CORRERE I 1000m SOTTO I 2’30”?

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>