Cronaca — 23 marzo 2010

Il Golden ha festeggiato il primo giorno di Primavera e la giornata Mondiale dell’Acqua con l’Eco d’Italia con una festa di due giorni iniziata nella splendida Marina di Rimini con la degustazione di  prodotti tipici e delle delizie del mare Adriatico con un connubio di sport, turismo, cultura ed enogastronomia molto gradito dai circa 200 atleti iscritti.
La Rimini – San Leo è l’ecomaratona più veloce d’Italia con i soli 586 metri di dislivello positivo. Gli amanti della corsa in mezzo alla natura sono giunti da tutta la penisola per prendere parte al Green Event del Golden Club Rimini che ha aperto la stagione delle Ecomaratone tricolori.
L’azzurro delle ultramaratone Ivan Cudin soprannominato ‘Mister Rimini Extreme’ ha confermato i favori della vigilia con una galoppata solitaria, l’ingegnere friulano, si è snocciolato i 42 chilometri e 195 metri in 3h 11′ 48′ concludendo la sua performance nella caratteristica Piazza Dante col pugno levato al celo. Sul podio dell’Ecomaratona della Val Marecchia è salito anche l’altro specialista delle lunghe distanze Enrico Vedilei in 3h 17′ 28′. e Mauro Pasuch in 3h 18′ 48′.
L’azzurra Monica Barchetti era al comando della gara rosa ma ai piedi di San Leo ha accusato un dolore alla schiena che l’ha costretta a camminare gli ultimi 7 chilometri lasciando via libera alle outsider. La marchigiana Ramona Valentini con una gara in rimonta ha colto il successo in 3h 52′ 06′ precedendo la manfreda Tiziana Sportelli 4h17’03’ e l’ingegnere riminese Nadia Tosi in 4h 21’36’.
Si sono fregiati degli allori di categoria della maratona verde della Provincia di Rimini (amatori a) Pietro De Marchi 4h 01′ 25″; (amatori b) Andrea Guiducci 3h 19’29’, (amatori c) Angelo Pisetta 3h 23′ 08, (amatori d) Valerio Salimbeni 3h 27′ 02′; (amatori d) Alfredo Sboro 4h 04′ 56; (amatori e) Silvia Introcaso 6h 19’23’, (amatori f) Monica Barchetti 4h 24′ 45′ e (amatori g) Adele Rasicci 4h 52′ 00′.


 

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>