slide TuttoCampania — 18 luglio 2016

 

roccadaspide 2016Spettacolo nello spettacolo a Roccadaspide, deliziosa e accogliente cittadina arroccata nella parte alta del cilento.

Oggi, sabato 16 luglio 2016, accoglie festosa i circa 200 partecipanti alla XXIII “CorriRoccadaspide”.

Una gara affascinante e coinvolgente che, pur con le sue asperità, convoglia e attira ogni anno centinaia di appassionati, desiderosi di confrontarsi nel gesto atletico e vivere un dolce pomeriggio spensierato e vacanziero all’insegna dell’allegria.

Una piacevolissima brezza rinfresca l’aria, in barba al caldo torrido delle ultime settimane. Nota più che positiva anche per gli atleti che si vedono, dopo giorni di forte caldo, a correre la gara accarezzati da una piacevolissima frescura.

Alle 17,30 questa sonnacchiosa cittadina accoglie i tanti che hanno deciso di accettare la sfida.

Si parte con le gare giovanili e iniziano a scaldarsi gli animi in un crescendo di entusiasmo che coinvolge genitori, pubblico e miniatleti, che con tanta grinta e forza affrontano i  metri previsti per la propria categoria.

Alle 6,45 tutto è pronto per partire con la gara principe, e si dà inizio alle danze.

Al mitico Marco Cascone il compito di commentare il tutto, facendoci  vivere la gara al meglio, a partire dal primo mini giro di ricognizione con passaggio nella zona arrivo. Secondo passaggio ai 4 km per la gioia dei presenti che si entusiasmano applaudendo ogni singolo atleta.

Si vedono volti arrossati e agguerriti succedersi incessanti, fino all’ultimo passaggio, quello che decreta il finale e vede la vittoria in campo maschile di Giorgio Mario Nigro.

In campo femminile una piacevole sorpresa, la forte e brava Ambrosio Alessandra che, in una gara a lei congeniale, riesce a spuntarla alla grande.  Forse la spinta maggiore l’ha tratta dalla necessità di completare nel più breve tempo possibile il tracciato per la preoccupazione dovuta all’incidente accaduto al figlioletto poco prima della partenza. L’amore di una mamma vince su tutto!

Il giovane tifoso ha potuto godere, dopo le cure del caso, della soddisfazione di ammirare la mamma acclamata sul primo gradino del podio.

Una fresca anguria aspetta gli accaldati ed assetati podisti, che ci si tuffano con entusiasmo, per poi spostarsi di un centinaio di metri e deliziarsi del saporito rinfresco : pasta party e mozzarella.

La piacevole brezza che ha accompagnato gli atleti per tutta la gara, lascia il posto ad un fresco venticello che,  strano a dirsi per il periodo, porta tutti a riparasi con maglioncini e giacche a vento.

La cerimonia protocollare completa la festa e conclude uno splendido pomeriggio di sport, offrendo il giusto compenso all’impegno dei tanti che si sono cimentati nell’impresa.

Un grazie agli amici dello “Sporting Calore” del Presidente Civita Sergio per averci regalato tante emozioni.

marilisa carranoCarrano Marilisa per Podistidoc

Share

About Author

Cascone

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>