Atletica News slide — 25 maggio 2015

shellyann_fraserpryceIl countdown è iniziato: il Golden Gala Pietro Mennea è sulla rampa di lancio. Start il 4 giugno allo Stadio Olimpico di Roma dove si accenderanno le luci della trentacinquesima edizione del meeting della Capitale, tappa numero 4 della IAAF Diamond League 2015. Intanto il Meeting Director Luigi D’Onofrio è al lavoro per mettere a punto gli ultimi importanti tasselli del cast: in arrivo a Roma Shelly-Ann Fraser-Pryce, la giamaicana che come Usain Bolt domina ininterrottamente la scena dello sprint mondiale da Pechino 2008. Al Golden Gala sarà al via dei 200 metri, specialità di cui porta al collo l’argento olimpico e l’oro iridato. Nuovo importante ingresso anche nei 100hs con Jasmin Stowers, la statunitense, rivelazione e leader del 2015 grazie ad un formidabile 12.35 che ne fa la settima ostacolista di tutti i tempi. La concorrenza per lei è titolatissima e comprende le vincitrici delle ultime due Olimpiadi Dawn Harper (2008) e Sally Pearson (2012), oltre all’iridata in carica Brianna Rollins. Il big più atteso è l’olimpionico e primatista mondiale di salto con l’asta Renaud Lavillenie che, ai piedi della Curva Nord, sfiderà la forza di gravità nello stadio che nel 1984 accolse l’epico duello da record tra Sergey Bubka e Thierry Vigneron.  In curva Sud i riflettori illumineranno un’altra pedana di lusso: quella dell’alto femminile dove nel 1987 Stefka Kostadinova trasformò in realtà un 2,09 che è ancora primato del mondo. In gara c’è il club dei 2 metri con Blanka Vlasic e l’azzurra Alessia Trost alle prese con la storica rivale Mariya Kuchina. Tribuna Tevere sarà, invece, il posto ideale per non perdersi lo show del salto triplo con il cubano Pedro Pablo Pichardo, il giovane fenomeno appena atterrato oltre i 18 metri, ovvero la misura che rappresenta le “colonne d’Ercole” della specialità. In gara anche il triplista azzurro Fabrizio Donato, bronzo olimpico a Londra 2012. Occhi puntati sul rettilineo dello sprint dove lo statunitense  Justin Gatlin, reduce da un folgorante 9.74 a Doha, andrà a caccia del terzo sigillo consecutivo sui 100 metri del Golden Gala. Sul giro di pista, invece, l’Italia fa il tipo per Libania Grenot, l’azzurra campionessa europea dei 400 metri. Gare al via dalle 17:45 con il lungo femminile e il peso maschile con il clou dell’evento a partire dalle 19 per una serata che promette scintille. Il Golden Gala sarà trasmesso in diretta dalle 20 alle 21 su RaiSport 1 e dalle 21 alle 22:30 su Rai 3.

ROMA CORRE AL GOLDEN GALA CON RUNFEST Il Golden Gala Pietro Mennea quest’anno comincia di corsa. L’appuntamento con il meeting internazionale di atletica è per giovedì 4 giugno allo Stadio Olimpico di Roma, ma già da martedì 2 nel vicino Stadio dei Marmi scatterà la RunFest. Sarà una vera e propria festa dell’atletica e della Runcard con un fitto programma di iniziative focalizzate sull’universo del running e declinate anche attraverso il Trail, il Nordic Walking e il Fit Walking.  Spazio all’approfondimento con interessanti seminari dedicati all’alimentazione, ai corretti stili di vita e all’impiantistica. Una tre giorni per tutti e per tutte le età con la possibilità – tra corse, salti e lanci – di sperimentare in prima persona alcune specialità dell’atletica. Non mancheranno simpatici momenti di intrattenimento pensati anche per i più piccoli, oltre alla possibilità di poter assistere da una prospettiva assolutamente privilegiata agli allenamenti dei big del Golden Gala. E poi i runners potranno mettersi alla prova con l’Alba Race e il Giro dei Ponti in notturna (3 giugno) preceduti da uno speciale Trail ambientato su Monte Mario (2 giugno). Per chi possiede già la Runcard sono previsti sconti speciali per i biglietti del Golden Gala. Per usufruire dei prezzi speciali occorre presentare la Runcard al botteghino il giorno dell’evento sino ad esaurimento dei biglietti in promozione.Migliaia sono, invece, i giovani pronti a scendere in pista per il Palio dei Comuni, la maxi-staffetta 12×200 che animerà lo Stadio Olimpico nel pomeriggio del 4 giugno, poco prima dell’inizio del meeting. Confermate nel pre-programma anche una serie di gare riservate ai Master e due prove di mezzofondo di alto livello per gli under 20.

BIGLIETTI – Continua la corsa ai biglietti per il Golden Gala Pietro Mennea – in programma il prossimo 4 giugno allo Stadio Olimpico di Roma – che possono essere acquistati nei punti vendita di TicketOne, Ticketing partner del meeting della Capitale, e sul sito della compagnia, all’indirizzo www.ticketone.it (nella sezione sport, o cercando Golden Gala nel motore di ricerca interno al sito). Questi i prezzi dell’edizione 2015 (al netto dei diritti di prevendita): Monte Mario Arrivi: 30,00 Euro; Monte Mario Partenze: 20,00; Tribuna Tevere, Distinti Arrivi: 15,00; Curve e Distinti (esclusi i Distinti Arrivi): 5,00. In più, è attiva anche la biglietteria del Foro Italico, a Roma (viale delle Olimpiadi 61, ex Ostello: apertura dal lunedì al venerdì, 10:00-13:00, 14:00-17:00).

LA BIGLIETTERIA ONLINE

ORARIO/Timetable

IL SITO DEL GOLDEN GALA PIETRO MENNEA

 

Ufficio Stampa FIDAL.
Federazione Italiana di Atletica Leggera

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>