Curiosita slide — 24 agosto 2017

correreDa uno studio condotto in Francia dall’istituto di ricerca biomedica e di epidemiologia dello sport (Irmes), guidato da Juliana Antero-Jacquemin, su 2.814 atleti che hanno partecipato ai giochi olimpici tra il 1912 e il 2012 è emerso che gli atleti olimpici, ovvero gli sportivi che praticano attività fisica ad alto livello, vivono in media 7 anni in più rispetto alla media delle persone sedentarie.

Di questi 7 anni, 2 anni sono legati ai minori rischi di malattie cardiovascolari, altri 2 alla diminuzione dei rischi di tumore e 3 alla riduzione di altre cause di morte. In generale, lo sport si conferma sempre di più un elisir di lunga vita.

Questo studio mostra che la longevità degli atleti di alto livello è globalmente migliore rispetto alla popolazione generale, ma i benefici dipendono dalle caratteristiche di ciascuno sport. Un nuotatore, per esempio, è meno esposto a malattie neurodegenerative rispetto ad un boxer.

Nonostante i risultati emersi dello studio, ammette però la coordinatrice, resta ancora un forte dibattito tra gli scienziati sui reali benefici delle attività intense considerando che gli allenamenti superano da 5 a 10 volte le raccomandazioni per la popolazione generale; l’impatto dei traumi è frequente, in caso di sportivi sleali; i problemi legati al doping creano seri danni alla salute. Inoltre lo studio è condotto su persone con un fisico in partenza più prestante e che sono indotti dalla professione sportiva a stili di vita più sani, in particolare per quanto riguarda il fumo.

 fonte www.sanit.org

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>