Cronaca — 14 dicembre 2008

Il simbolo del tricolore, che contraddistingue la maratona di Reggio Emilia, ha salutato la vittoria della napoletana Giustina Menna. L’atleta di Arzano, tesserata con gli abruzzesi della Gran Sasso, ha chiuso la 13^ edizione della 42 km. emiliana  in 2h 52′ 09′ ed ha relegato al secondo  posto l’ungherese Zsuzsanna Vajda (Ungheria Sport) ad oltre 1′.  Terzo gradino del podio per la croata Marija Vrajic  (Ak Veteran) in 2h 56′ 53′.
In campo maschile la vittoria è andata ad Harmed  Nasef  (Grottini Mezzofondo Recanati) in 2h 17′ 25′, davanti  al romano Giorgio Calcaterra (At. Futura Roma) in 2h 20′ 04′. Terzo posto per Ridha Chihaoui (Trionfo Ligure) in 2h 21′ 08′.


In gara oltre duemila atleti lungo un percorso che ha visto ridisegnati arrivo e partenza in corso Garibaldi.

Autore: Giovanni Mauriello

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>