Anteprima slide — 24 ottobre 2013

(Verona) – La notizia era nell’aria da tempo ma è diventata ufficiale solo da poche ore. E’ con grande piacere che annunciamo ufficialmente che la 7a edizione della Giulietta & Romeo Half Marathon in programma domenica 16 Febbraio 2014 sarà gara valida per il Campionato Italiano Fidal Assoluto, Promesse e Juniores di Maratonina.

 

Un prezioso riconoscimento che consacra ufficialmente l’evento organizzato da Asd Gaac 2007 Veronamarathon insieme a Veronamarathon Eventi ed in collaborazione con il Comune di Verona: “Un incarico da parte della Federazione Italiana di Atletica che ci inorgoglisce e sancisce, qualora ancora ce ne fosse bisogno, l’elevata qualità organizzativa più volta messa in campo da Asd Gaac 2007 e dai suoi collaboratori nonché le centinaia di volontari impegnati per tutto il fine settimana – afferma un raggiante Matteo Bortolaso vicepresidente di Asd Gaac 2007 – E’ la prima volta che ospitiamo il Campionato italiano dalla nascita della nostra manifestazione nel 2008. Un’approvazione nazionale che porta onori e oneri, un vero punto di arrivo per noi e per Verona che ha fatto in questi anni un vero ‘sistema’ con tutte le Istituzioni e le parti in causa che sempre si sono adoperate al meglio. Vengono così premiati gli sforzi che tutta Verona sta compiendo. Questo senza dubbio è anche un punto di partenza per altri riconoscimenti che speriamo di avere in futuro”.

 

Si tinge così del tricolore la Giulietta & Romeo Half Marathon può vantare di essere già inserita nei calendari ufficiali della Iaaf (Federazione di atletica Mondiale), Aims (Associazione mondiale maratone) e Fidal, con il percorso che presto sarà misurato e ufficialmente certificato dagli organi competenti e preposti. Maratonina dalla forte carica emotiva, dedicata con Giulietta e Romeo a tutti gli innamorati, rientrante negli eventi ufficiali di Verona in Love e che nel febbraio di quest’anno ha visto tagliare il traguardo a ben 4596 partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia e da decine di stati esteri. Competizione sportiva che ha potuto contare su vittorie con eccellenti riscontri cronometrici: ricordiamo infatti il successo  del keniano Robert Ndiwa in 1h02’03” e di Eliana Patelli in 1h16’48”.

 

Anche Paolo Valente Presidente del Comitato Regionale Veneto della Fidal ha voluto sottolineare l’importanza di questa rassegna tricolore: “E’ la consacrazione definitiva per la Giulietta&Romeo Half Marathon tra l’élite delle corse su strada della nostra regione. Viste le premesse sono certo che vivremo una gara dal sicuro interesse tecnico agonistico ed un momento di forte propaganda in tutta la regione per il movimento delle corse su strada. Complimenti agli organizzatori”.

 

L’obiettivo, e non potrebbe essere altrimenti, è quello di avere un grande evento sulle strade della città scaligera per il 16 Febbraio con oltre cinquemila persone al via che attraverseranno tutto il centro della città, Arena compresa, per arrivare tra due ali di folla sul Liston in Piazza Bra.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>