Cronaca slide — 24 luglio 2014

usticaFabio Rea della Lazio Runner e Francesca Colafati (Filippide Messina) si sono aggiudicati la prima tappa della 3° edizione del “Giro Podistico a tappe dell’isola di Ustica – Trofeo Area marina protetta” che dopo la falsa partenza di ieri (dovuta al maltempo che ha fermato gli aliscafi per Ustica lasciando a Palermo un gruppo di podisti) ha preso il via oggi. Un battesimo della manifestazione con un percorso di 7 km (disegnato dal direttore tecnico della manifestazione Ino Gagliardi)  tanto tecnico quanto spettacolare, da Punta Spalmatore, fino al paese, costeggiando e vivendo la costa frastagliata e affascinante che caratteristica l’isola  di Ustica.  Alle spalle di Rea, che ha chiuso con il tempo di 25’19 è giunto il gelese dell’Universitas Palermo Giuseppe Veletti giunto a 11 secondi dal vincitore. Due atleti che si batteranno da qui fino a domenica per la vittoria finale. Terzo Cesare Dusini della Val di Non e Sole. Bella la gara al femminile con la siciliana Colafati che l’ha spuntata in volata sulla trentina Nicoletta Valentina, appena tre i secondi di distacco tra le due atlete destinate a dare spettacolo da qui fino alla fine della manifestazione.

Circa 40 gli atleti al via, iscritti per il giro lungo (4 tappe) altrettanti se ne aggiungeranno venerdì quando partirà il giro corto (2 tappe), in rappresentanza di  Trentino, Lazio, Emilia, Toscana, Friuli,  Lombardia e Campania. Nutrito anche il gruppo di siciliani, Palermo, Messina, Gela, Trapani, Enna, Agrigento, le città maggiormente rappresentate

 L’evento è organizzato dall’ASD Sport Nuovi Eventi Sicilia, in stretta collaborazione con il Comune di Ustica, l’Uisp Palermo e Ustica Tour che si sta occupando degli aspetti logistici legati alla manifestazione. E già dalle prime fasi della manifestazione è l’aspetto organizzativo preciso e puntiglioso che salta agli occhi. Ottimo il ricevimento degli atleti giunti sull’isola e  alloggiati presso Il villaggio punta Spalmatore. Ricco anche il pacco gara con teli mare e ben due maglie di cui una tecnica. Domani (giovedì 24 luglio) seconda gara in  località San Paolo di 7 km circa, il via sempre alle 18

michele amato

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>