Cronaca — 01 luglio 2008

E’ cominciata l’ottava edizione del Giro Podistico dell’Isola di Ponza organizzato da Rossano Di Loreto con il Comitato Gente di Mare di Ponza e dall’Associazione Mediatori Ponzesi, col patrocinio del Comune di Ponza e la collaborazione tecnica dell’Uisp provinciale di Latina.
Sono settanta gli atleti provenienti da tutta Italia che parteciperanno alle quattro tappe in programma. Tra loro due degli atleti più conosciuti del territorio pontino: l’algerino Tayeb Filali, portacolori del Centro Fitness Montello di Sergio Zonzin, e l’italiano Mario D’Ercole, atleta della Latina Runners. A loro sono andati i primi due posti della classifica generale nella prima tappa del Giro, la Ponza-Le Forna di 7 chilometri e mezzo.
Una prova in linea, ricca di saliscendi, che ha preso il via dal piazzale prospiciente il Porto per concludersi nella popolosa frazione isolana. Filali è stato l’unico ad abbattere il muro dei 25 minuti, concludendo dopo 24’57”, lasciandosi alle spalle D’Ercole distanziato di 18 secondi.
Terza piazza per Fulvio Mannori, che ha conquistato anche il primato nella categoria M45, mentre al quarto e quinto posto si sono classificati due atleti della M40, rispettivamente Giacinto Verna e Roland Kuen.
In campo femminile successo netto per un’altra atleta capace di grandi performance: l’esperta campana Annamaria Caso, che ha fatto fermare i cronometri dopo 30’40”. Solo otto uomini hanno fatto meglio di lei, che appartiene alla categoria F45. Piazza d’onore nella classifica femminile per Roberta Rotili (Pod. Avis Fabriano), mentre il terzo gradino del podio se lo sono contese fino all’ultimo Marilena Silvestri (Podistica Bosco di Capodimonte) ed Elena Adaldo, con quest’ultima che ha prevalso nell’allungo finale.
Dopo alcuni anni in cui la competizione non si è svolta, lo scorso anno Rossano Di Loreto ha deciso di riprendere la felice tradizione del Giro Podistico dell’Isola di Ponza, affidandosi all’Uisp di Latina per il supporto tecnico. Già quest’anno iniziano ad apprezzarsi i risultati del binomio, con un notevole incremento delle presenze, che certamente faranno registrare numeri ancor più importanti soprattutto in occasione dell’ultima prova, il Giro della Panoramica.
“Ci stiamo impegnando per rinverdire i fasti del passato – spiega Di Loreto – quando superavamo i cento partecipanti, ma già avere settanta atleti che prendono parte all’intero Giro significa inserirci fra le corse a tappe più apprezzate”.

Autore: Andrea Giansanti

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>