Cronaca slide — 24 agosto 2016

salento (2)Dopo la fantastica esperienza vissuta lo scorso anno al giro del Salento, l’idea di ripercorrere gli stessi fantastici luoghi e vivere una settimana a stretto contatto con sport e natura, mi entusiasma non poco!
Sono da poco passate le 7,00 del mattino e, nonostante le valige fossero già pronte da giorni, riusciamo a partire con circa 30′ di ritardo sulla tabella di marcia. Inforcato il fidato scooter , dopo averci scaricato l’impossibile, io e Salvatore  partiamo alla volta di Napoli. Qui, il resto del Team (Aldo e Renato Cavuoto), riescono a farci aspettare ancora qualche minuto. Poco male, il viaggio è lungo e l’entusiasmo alle stelle!
Carichiamo il resto dei bagagli occupando anche gli anfratti più nascosti dell’ autovettura e partiamo.
4 ore e mezza di viaggio non riescono a smorzare gli entusiasmi. Un attimo per sistemarci in quello che sarà il nostro quartier generale per una settimana, l’Albergo Vittoria di Taviano, e andiamo a riconciliarci con le delizie servite al “Vico degli scettici”.
Rinfrancati dall’ottima accoglienza e dalla deliziosa cucina, torniamo al quartier generale. Ma il riposo è breve, alle 16,00 è già ora di partire per Marina di Novaglie, la seconda tappa di questo meraviglioso “Giro nel cuore del Salento dall’Adriatico allo Ionio”.
Accompagnati dal Presidente della Fidal Lecce, Sergio Perchia, raggiungiamo Corsano, luogo di arrivo della tappa.
Che emozione ritrovare tanti volti conosciuti, lo scorso anno in gara, ma ancor più emozionante è trovare amici campani. Tra questi la collega casertana Giusi Di Nuzzo, seconda alla prima tappa, si riconferma seconda oggi.
Tappa dura, ma non quanto la prima, a detta degli atleti, stanchi ma soddisfatti dell’impegno portato a termine con onore.
Ordine d’arrivo maschile
Piccirillo Giuseppe
Bianchini David
Greco Massimiliano
Ordine d’arrivo femminile
Monsellato Elena
Di Nuzzo Giuseppina
Meneguzzi Paola
– L’imbrunire offre ai presenti uno spettacolo semplicemente delizioso, ma, dopo il meritato ristoro, è ora di far rientro in sede e darci appuntamento alla terza tappa Scorrano – Nociglia.

Marilisa Carrano  per Podistidoc

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>