Curiosita slide — 20 luglio 2017

Martedì 18 luglio, a Spoleto, il Consiglio nazionale del CONI ha assegnato a Giorgio Calcaterra, il tre volte Campione del Mondo sui 100k, nonché dodici volte vincitore della 100k del Passatore, il più alto riconoscimento sportivo attribuito ad un atleta, ovvero la Medaglia al valore sportivo.

“Quando me l’hanno comunicato – ha raccontato Giorgio – non ci volevo quasi credere… Certo, un mese fa mi aveva chiamato al telefono Giovanni Malagò, il Presidente del CONI, per complimentarsi con me per i miei risultati, ma da lì ad un riconoscimento di questo genere, ce ne passa. Che dire – ha proseguito Calcaterra – sono molto felice: si tratta di una medaglia inaspettata, risultato di una carriera vincente, ma anche particolarmente longeva. Se poi si pensa che non sono mai stato un ‘pro’, ma sempre un semi professionista… la gioia è ancora maggiore!”

Un motivo in più, quindi, per essere presenti domenica 29 ottobre ad Imola all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari per partecipare alla prima edizione de La calcaterra_giorgio1, certo, ma anche per festeggiare assieme a Giorgio Calcaterra questo meritato riconoscimento, frutto di una carriera eccezionale e lunghissima!

ISCRIZIONI APERTE – L’iscrizione alla 21k, fino al 28 agosto avrà un costo di 26 euro per poi passare a 29,00 euro dal 29 agosto al 26 ottobre.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>