Cronaca HOME PAGE — 11 settembre 2012

Successo oltre le più rosee aspettative sabato scorso per la prima “Notte di Fine Estate” sul litorale di Marina di Pisa con l’invasione di migliaia di famiglie affascinate dalla ampia e variegata proposta serale, attratti anche dalla piacevole giornata estiva.

Sin dal tardo pomeriggio, in concomitanza con la marcia ludico-motoria e la chiusura al traffico lungo gli scogli di Marina, i primi curiosi si sono affacciati per capire come si evolveva l’iniziativa fortemente voluta da Confesercenti Pisa, il Centro Commerciale Naturale del Litorale e sostenuta dalla CTP1 del Litorale con il supporto attivo del Comune di Pisa (Assessorato al Turismo), Camera di Commercio, Provincia di Pisa, Unipol, Banca di Cascina, Brooks ed Acqua Tesorino. Il clou si è avuto nella serata quando durante le due gare podistiche migliaia di famiglie si sono appassionate alla musica di Piazza Gorgona e dei musicanti itineranti, degli artisti da strada per i bambini e dei mercatini artigianali con il coinvolgimento totale delle tre piazze principali (Baleari, Gorgona e Sardegna) per tutti i gusti (sport, musica, arte, games, mercati) approfittando poi delle molte proposte gastronomiche al punto che alcune pizzerie hanno dovuto chiudere anticipatamente per mancanza di farina … Dalle ore 19 fino alle 24 Andrea Fornai e Rossella Falco (agenzia ToDo) hanno coordinato la parte ludica e musicale miscelando sapientemente lungo il chilometro di pertinenza le band e gli artisti come gli Spazio Leopoldo, T Gras, Urana Marchesini, John La Forges, l’Apocrifa Orchestra fino al main stage finale della Dub Dylan & Dintorni. Nel mezzo tanto sport.

 

Parte Sportiva.

Oltre 700 i partecipanti di questa ‘prima volta’ marinese della Galileiana run, opportunamente miscelata in tre fasi. Alle 18.30 si è svolta la marcia ludica motoria (non competitiva) aperta a tutti sulle distanze di 3, 5 e 10 chilometri con una bella iniezione di pineta per rigenerarsi dopo aver contribuito alla raccolta di fondi a sostegno delle zone terremotate dell’Emilia Romagna con la quota d’iscrizione. Al termine della loro fatica in Piazza Baleari hanno così trovato un piacevole ristoro di frutta, acqua e tè e la musica da strada ad accoglierli. Alle 21 ha preso il via la prima gara ‘agonistica’ di 5km cronometrati con il chip elettronico della 4° La Galileiana Run che rappresentava anche la passarella finale del nono Criterium Podistico Toscano e vedeva di scena tutte le donne e gli uomini sopra i 50 anni. Ha prevalso il veterano Marco Osimanti (GS Antraccoli) seguito da Renato Orsi (Team Cellfood). Tra le donne dominio assoluto di Cristina Carli (GS Lammari) che nella sua categoria vince su due autentiche novità dello scenario locale: Erika Cherici (Balestrini Team) e Viviana Golisano (Pisa Road Runners club). Tra le ladies vittoria di Donatella Serafini (GS Antraccoli) mentre nella categoria Argento è tornato alla vittoria Nicola Cernicchiaro (Nuova Lastra a Signa). Dopo le velocissime premiazioni alle 22,00 ha preso il via ‘gara 2’ quella assoluta uomini (amatori e senior). Al termine del primo giro di 2,5 km un gruppetto di cinque battistrada è transitato in Piazza Baleari in 8’24” ma al km 3,5 Alessandro Calzolari (Versilia Sport) ha iniziato la sua cavalcata progressiva su un sorprendente Fabio Malus (Antraccoli) ed il vincitore dell’ultimo Gran Premio del Monte Serra Andrea Gesi in ripresa dopo un infortunio. L’ex-ciclista prof Calzolari pertanto ha chiuso i 5 km in 16’32” subentrando così nell’albo d’oro de La Galileiana al greco Ioannis Magriotelis. Madrina della manifestazione: Denise Cavallini, allenatrice in campo di Daniele Meucci, appena arrivata terza alla Corri in Piazza dietro solo a due atlete keniane. Primo evento di PisaMarathon Strapazzata club sotto la presidenza di Michele Passarelli.

 

Le interviste:

Giulio Garzella (Vice-Direttore Confesercenti Pisa): “E’ stata la dimostrazione che il coinvolgimento di più organismi ed associazioni possono offrire una bella serata se interessiamo più piazze del Litorale. Questa ‘Notte di Fine Estate’ ha registrato un grande successo di partecipazione e ci consentirà di coprire, nel 2013, quelle aree che non hanno beneficiato completamente del successo dell’evento. Si ringraziano gli enti e sponsor che hanno sostenuto l’iniziativa e da oggi inizieremo a lavorare con maggior entusiasmo alle iniziative del periodo autunno-inverno”.

Claudio Cecchella (Presidente CIMS) “Siamo soddisfatti della partecipazione numerosa alla marcia ludica anche perché abbiamo registrato un 35% di partecipazione di persone occasionali (famiglie perlopiù) con anche stranieri, molto probabilmente turisti presenti in zona. L’intero ricavato va a sostegno delle popolazioni terremotate in Emilia e rivolgo un ringraziamento particolare ai volontari, ai Vigili, Confesercenti e commercianti marinesi”

Michele Passarelli Lio (Presidente PisaMarathon Strapazzata club): “Lo sport a servizio della Città e dei cittadini. Ieri sera a Marina di Pisa abbiamo vissuto una gran bella serata di festa che dimostra due cose: la prima è che anche una sera di settembre, se ben organizzata, può avere un successo eccezionale; la seconda è che lo sport in generale, ed il podismo in particolare, sono un grande traino per questi successi. Ora appuntamento a dicembre per la PisaMarathon.”

Andrea Maggini (Responsabile Organizzativo Galileiana): “Quando qualche mese fa proposi l’idea a Confesercenti di chiudere in bellezza la stagione con un evento sportivo è nato qualcosa di veramente importante con un’ampia condivisione di idee ed esigenze locali fino ad elaborare un prodotto innovativo anche se non privo visto il poco tempo a disposizione. Il merito, oltre a quello indiscutibile di Confesercenti (alla debuttante Alessandra Bonini ed Alberta Carmone), va soprattutto a Nico Malvaldi ed Emanuele Gelsi che per conto del Centro Commerciale Naturale hanno colto nel segno: quello di coinvolgere ben tre piazze e non solo con un’offerta (sport) ma con anche altre proposte e da qui la musica, mercatini, cantastorie, etc. con un budget ovviamente triplicato. Poi molto bravi Andrea Fornai e Rossella Falco che hanno ben interpretato i desiderata di tutte le organizzazioni e confezionato il prodotto finale, lanciandolo a dovere (molti turisti stranieri hanno così goduto di qualcosa di nuovo). Sul piano sportivo sono soddisfatto. Sapevamo della difficoltà date dalle molte gare in programma in Regione, sicuramente più allettanti, ma gli 800 partecipanti della giornata sono un bel punto di partenza che ha consentito ai due organismi (CIMS e PisaMarathon) di tarare il servizio e comprendere le criticità di un evento così complesso. Qualcosina andrà riveduto (a partire dalla data) ma siamo sulla buona strada. Il successo della serata lo percepisco da vari segnali: le pizzerie e paninoteche che hanno chiuso anticipatamente per esaurimento farina e pane; fino alle una di notte non siamo stati in grado di recuperare i birilli e cartelli sul percorso dall’impressionante ‘muro’ umano che ci siamo trovati di fronte per i molti spettacoli offerti da Piazza Balerari a Piazza Sardegna; dai proprietari dei bar marinesi soddisfatti che ci chiedono di non fermarci qui … Un ringraziamento al Comune ed alla Polizia Municipale per il puntuale servizio, alla Presidente della Circoscrizione Virgina Mancini, ai volontari e nuovi Consiglieri di PisaMarathon a partire dal nuovo presidente al suo edordio.

 

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>