TuttoCampania — 08 agosto 2011

Solita levataccia ore 4,30. Alle 5,30 raggiungo il gruppo dei tre moschettieri della Mediterraneo Eventi piu’D’Artagnan (in arte Viviana) per la partenza verso la Foresta del Vesolo,terza tappa del circuito Foreste in Movimento.      
Dopo il solito allegro viaggio, vista la buona compagnia, raggiungiamo, senza traffico che meraviglia, la Foresta del Vesolo.                   
Dopo il solito stress per organizzare la partenza di una gara,c’è il solito intoppo e qualche podista ritardatario che fanno slittare la partenza di “appena” 40 minuti. Tanto siamo napoletani! Finalmente si parte!                                  
Percorso con inizio in discesa dove si volava, nonostante lo sterrato sconnesso,proseguiva con tratti pianeggianti, tratti di falsopiano e con una bella salita che il caldo ha reso ancora piu’ dura,ciliegina finale con un tratto impegnativo nel castagneto.  All’arrivo D’Artagnan ci ha ulteriormente meravigliato per la sua poliedricita’, tra i tanti ruoli ha svolto, molto bene, anche quello di speeker.                 
Abbiamo avuto l’onore di avere tra di noi anche il grande Michele Volpe, che ringrazieremo sempre per aver portato le gare del circuito trail in Campania.                                                         
La bella giornata di sport è stata ancora piu’ interessante per la conoscenza di nuovi amici podisti della Podistica Cilento S.S.18, squadra giovane ma con grandi idee, infatti hanno intenzione di organizzare una gara trail sul monte Gelbison.                                           
Forza Arminio che sara’ un successo!         
Ritorno a casa con ancora piu’ voglia di  gare trail.   
Correre nelle foreste, nei boschi respirando ossigeno e non smog o spazzatura, con amici che amano e rispettano la natura mi riempie ancor piu’ di gioia di vivere. Come esistono tante cose negative, sicuramente ce ne sono tante positive, basta sapersi mettere sulla frequenza d’onda giusta e la vita diventa una “vacanza gia’ pagata”!   Continuo a consigliare agli organizzatori gare trail  in autosufficienza per sensibilizzare sempre di piu’ i podisti a rispettare la natura, cosi oltre a divertirci diventeremo un movimento di crescita culturale.                                                             
Al Sud siamo abbondantemente in ritardo!   Arrivederci alla FAITOXTRAIL 4 settembre 2011.

Autore: Giovanni Acampora

Share

About Author

Peluso

  • marcello della torre – libero

    quello arretrato , sarai ,acampora !

  • giovanni acampora napoli nord marathon

    signor della torre faccio presente che mi riferivevo sia al ritardo delle gare trail in campania , la prima che mi risulta è stata la faitoxtrail nel 2010,nel centro-nord si svolgono da anni,sia all’abbondante spazzatura che spesso noi podisti creiamo e si potrebbe evitare.Se per questo sono “arretrato”sono contento di avere idee diverse dalle sue.

  • fabrizio bromuro roma road runner

    ciao giovanni ho partecipato al trail di caserta e vedere tutte quelle bottigliette sparse nel bosco mi ha fatto male al cuore ma leggendo i post-gara tutti pensavano ai premi e nessuno ha parlato di qs episodio
    la cosa che mi rende felice e che i stradaioli che nn si abitueranno a portarsicamel bag o zainetto hanno le ore contate dal anno prox qs tutti i trail saranno in autosufficienza
    anche al faito dove partecipero speriamo che sara cosi

  • giovanni acampora napoli nord marathon

    grazie fabrizio per il tuo commento.A Caserta purtroppo non ho potuto partecipare,mi dispiace per lo spettacolo delle bottigliette che hai descritto.Le gare trail spero che nel futuro siano tutte in autosufficienza,facendo presente che le bottigliette vuote e gli involucri d’integratori vanno portati al traguardo.In montagna non c’è la raccolta rifiuti(poi sappiamo come funziona a Napoli).Purtroppo quest’anno il faito non sara’ in autosufficienza.

  • arminio ruggiero Podistica Cilento S.S. 18

    Perfettamente d’accordo con giovanni : iniziamo noi atleti a dare un esempio pratico del rispetto necessario verso l’ambiente (bene di tutti), quindi verso gli altri. Complimenti Giovanni : il tema sport & alimentazione come da te interpretato vuole essere un cavallo di battaglia anche per la Podistica Cilento e vorremo dare anche il nostro contributo in questo senso, caso mai iniziando dalla montagna del Gelbison con un’iniziativa di corsa ma anche con un momento di riflessione sulla nutrizione di noi atleti.

  • Antonio Morello – AVIS Vigevano

    Ciao a tutti,
    qualcuno sa dirmi per favore se è possibile rintracciare da qualche parte le foto della corsa Foresta del Vesolo? Grazie
    Ciao

  • Antonio Morello – AVIS Vigevano,

    Trovate, complimenti per il sito e la cura con cui viene realizzato. Ciao

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>