Atletica News slide — 09 settembre 2016

correreLa città di Foligno mette in palio i titoli italiani della 10km su strada. Allievi, Juniores, Promesse e Assoluti sono le quattro categorie che si contenderanno le otto maglie tricolore della rassegna in programma sabato 10 settembre, valida anche come quarta prova del Campionato di Società Assoluto di corsa. Il percorso si snoda su un circuito di 2km lungo le vie della città umbra: partenza e arrivo nella bella cornice di Piazza San Domenico. Oltre 450 atleti attesi al via della rassegna nazionale.

Tra gli iscritti il campione italiano assoluto dei 10.000 metri in pista Ahmed El Mazoury. Il 26enne delle Fiamme Gialle, nono agli Europei di Amsterdam, dovrà vedersela con una nutrita pattuglia di avversari come Yassine Rachik (Cento Torri Pavia), Marouan Razine (Esercito), Simone Gariboldi (Fiamme Oro), Marco Salami (Esercito), Said El Otmani (Esercito) e Daniele D’Onofrio (Nuova Atl. Isernia). Annunciati anche i tre atleti sul podio della passata edizione a Trecastagni (CT) ovvero il tricolore Manuel Cominotto (Esercito) e i portacolori dell’Aeronautica Domenico Ricatti, Francesco Bona affiancati in questa occasione dal siepista compagno di club Giuseppe Gerratana.

Diverse le pretendenti al titolo femminile conquistato nel 2015 dalla maratoneta Anna Incerti. Assente la siciliana, spazio ad altre interpreti dei 42,195km come Deborah Toniolo (Forestale), Emma Quaglia (CUS Genova) e Fatna Maraoui (Esercito). Una strada, quella della maratona, intrapresa anche da Silvia Weissteiner e Giovanna Epis che, insieme alla campionessa italiana di cross Silvia La Barbera, difenderanno i colori della Forestale a Foligno. Da seguire, quindi, la siepista Valeria Roffino (Fiamme Azzurre) e Barbara Bressi (GS Self Montanari Gruzza), seconda e terza nella passata edizione, oltre a Claudia Pinna (CUS Cagliari) e alla rientrante Sara Galimberti (Bracco Atletica). Ci saranno poi due atleti che hanno partecipato ai Giochi Olimpici di Rio, entrambi su 5000 e 10.000 metri: il burundese Olivier Irabaruta (Atl. Casone Noceto) e al femminile l’ugandese Juliet Chekwel (Gs Lammari).

PROMESSE – In corsa per il successo tra gli under 23 ci sono i campioni in carica dei 10.000 metri Alessandro Giacobazzi (La Fratellanza 1874) e Giulia Mattioli (Corradini Excelsior). Pronti a dare battaglia anche Omar Guerniche (CUS Pro Patria Milano), Nadir Cavagna (Valle Brembana) e Nekagenet Crippa (Trieste Atl.), mentre al femminile sarà la volta di Isabella Papa (Esercito), Christine Santi (Esercito), Alice Rita Cocco (CUS Sassari) e Costanza Martinetti (Libertas ARCS Perugia).

UNDER 20 – A livello junior il campione europeo Pietro Riva (Fiamme Oro) cerca la riconferma del titolo nazionale di categoria in una stagione che l’ha visto decimo con il PB sui 10.000 metri dei Mondiali U20 di Bydgoszcz. A sfidarlo Nfamara Njie (Tre Casali San Cesario) e Sergiy Polikarpenko (CUS Torino), mentre l’azzurrina Nicole Reina (CUS Pro Patria Milano) è in pole position per il bis tra le under 20. Tra gli Allievi, infine, occhio alla figlia d’arte Nadia Battocletti (Atl. Valli di Non e Sole) sui 6km e a Vincenzo Grieco (Barile Flower Terlizzi) sui 10km.

ORARIO/Timetable
ore 16:30 10km Allievi – 6km Allieve
ore 17:30 10km Jun-Pro-Sen donne
ore 18:30 10km Jun-Pro-Sen uomini

ISCRITTI/Entries

Ufficio Stampa FIDAL.
Federazione Italiana di Atletica Leggera

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>