Atletica News — 23 settembre 2010

A due mesi di distanza dalla finale europea, la primatista italiana Libania Grenot (Cus Cagliari / Fiamme Gialle) e Marta Milani (Atl Bergamo Creberg / Esercito) torneranno a sfidarsi nei 400 metri di Borgo Valsugana in quella che si preannuncia come una delle gare più interessanti dell’intero fine settimana, andando a coinvolgere anche la forestale Maria Enrica Spacca (Studentesca CaRiRi / Forestale). Per la bergamasca ci sarà modo di impegnarsi anche nel mezzo giro di pista dove troverà la favorita d’obbligo Giulia Arcioni (Studentesca CaRiRi / Forestale) e la giovane lombarda Michela D’Angelo (Italgest Milano) oltre alla primatista italiana Manuela Levorato (Italgest Milano / Aeronautica, vedette principale della velocità del weekend e che nei 100 metri sarà chiamata a sfrecciare contro la stessa Arcioni, Jessica Paoletta (Studentesca CaRiRi / Esercito) e Ilenia Draisci (Fondiaria Sai / Esercito). Sugli ostacoli alti Marzia Caravelli (Cus Cagliari) avrà modo di sugellare l’ottima stagione confrontandosi con le più giovani Veronica Borsi (Fondiaria Sai / Fiamme Gialle) e Giulia Pennella (Fondiaria Sai / Esercito), con la primatista italiana Benedetta Ceccarelli (Fondiaria Sai / Carabinieri) che tenterà di mettere le proprie mani sul successo nei 400hs contro la lettone Ieva Zunda (Cus Parma). Nel doppio giro di pista la favorita d’obbligo sembra essere la cubana di Padova Yusnesi Santiusti Caballero (Assindustria Padova) che troverà al suo fianco la campionessa italiana Antonella Riva (Cus Parma) e la romagnola Margherita Magnani (Cus Ripresa Bologna), con la padrona di casa Lorenza Canali (Gs Valsugana / Fiamme Azzurre) a giocarsi le proprie carte al termine di una stagione sfortunata. I colori di casa avranno poi modo di mettersi in mostra sulle distanze maggiori, dove la tanzaniana Zakia Mrisho (Gs Valsugana) ambisce alla doppietta sui 1500 e 5000 metri mentre nelle siepi sarà sfida interessante tra la biellese Valentina Costanza (Cus Ripresa Bologna / Esercito) e la primatista nazionale junior e finalista mondiale a Moncton Giulia Martinelli (CaRiRi). Chi a Moncton ha saputo fare ancora meglio, è stata senza dubbio Elena Vallortigara (Assindustria Padova), issatasi sul terzo gradino del podio iridato per poi ritoccare il record nazionale under 20 ad inizio settembre: a Borgo Valsugana la saltatrice veneta sarà tra le osservate speciali, in una gara che la vedrà impegnata contro Elena Brambilla (Italgest Milano / Fiamme Azzurre). Anche il salto con l’asta non mancherà di motivi di interesse: la primatista nazionale Anna Giordano Bruno (Assindustria Padova) se la vedrà con la bergamasca Elena Scarpellini (Sai Fondiaria / Aeronautica) e con l’emiliana Giorgia Benecchi (Cus Parma), imitata nella pedana del triplo dalla compagna di colori Magdelin Martinez (Assindustria Padova), chiamata a chiudere nel migliore dei modi l’ennesima intensa stagione; accanto a lei, spazio anche per Silvia Cucchi (Cus Parma / Fiamme Oro). Nel lungo invece, c’è attesa per la valsuganotta doc Elisa Zanei (Gs Valsugana Trentino) che si presenta come favorita principale nonostante la condizione fisica non sia la stessa che a luglio l’ha sospinta verso i 6,39: attenzione quindi a Teresa Di Loreto (Fondiaria Sai / Fiamme Azzurre), a Glenda Mensi (Fanfulla Lodigiana) e a Cinzia Nicassio (Atletica Brescia Ispa). Passando ai lanci, Clarissa Claretti (Fondiaria Sai / Aeronautica) sarà la protagonista principale del martello che nel primo pomeriggio di sabato aprirà le danze: oltre alla trentenne fermana, attenzione anche a Laura Bordignon (Fondiaria Sai / Fiamme Azzurre) nel disco dove troverà Valentina Aniballi (Studentesca CaRiRi / Esercito), a Zahra Bani (Cus Cagliari / Fiamme Azzurre) nel giavellotto e alla ventiduenne Julaika Nicoletti (Fondiaria Sai) nel peso. Si prospetta invece una marcia solitaria per Sibilla Di Vincenzo che potrebbe portare una dote di punti importante per l’Assindustria Padova.

Autore: Cs

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>