Cronaca — 13 marzo 2009

Già dopo pochi chilometri si forma un primo gruppo di atleti composto   dall’ucraino Nikolay Riabkov che mantiene la propria posizione per i   seguenti 10 km circa, dietro di lui Corrado Reggiani, Alberto Felloni   e il croato Goran Muric. La situazione cambia presto in quanto   l’ucraino rallenta e i suoi avversari lo raggiungono. A Viegarano   Pieve, al ventesimo chilometro, è il croato Muric a dare il ritmo   transitando a h 1.14, mentre gli altri, Felloni e Reggiani lo seguono.   Al trentesimo, traguardo di Vigarano Mainarda, la distanza si   assotiglia e la terza posizione vede Martino Massignani. Il ferrarese   felloni al 38° km aumenta il passo e vince la gara con un tempo di   2h38.30; alle sue spalle Goran Muric che chiude in 2h39.07 e   Massignani in 2h39.23.Per quanto riguarda la gara femminile, Sara Ferrari ha condotto la   gara per i suoi due terzi, fino al 35° km quando, vittima dei crampi,    la croata Orlic l’ha raggiunta e superata, vincendo la gra in 3h05.13;   come l’atleta modenese Maria Cristina Orlandi, tagliando il traguardo   seconda in 3h07.23. La Ferrarai terza ha chiuso la gara in 3h13.25.

Autore: Organizzazione

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>