TuttoCampania — 30 giugno 2014

oasiwwfSabato 28 Giugno la passione comune per la natura ed il podismo ha riunito molti atleti nell’Oasi di San Silvestro per la Passeggiata nel Bosco. Prima di parlare dell’evento, tuttavia, è doveroso spendere alcune parole in onore di questa meravigliosa distesa del WWF che ci ha ospitato per questa competizione. L’Oasi nasce nel 2000 in una zona un tempo reso inospitale a causa dei rifiuti gettati di continuo che la avevano trasformata in una discarica. Dopo averne cambiato l’aspetto ed averla resa una zona protetta, non sono stati pochi gli atti vandalici subiti, compresi atti indegni e disumani come il maltrattamento anche mortale di molti animali presenti nella zona protetta. Ciò nonostante, il progetto di tenere in salvo questo territorio è andato avanti e di questo siamo grati a coloro che hanno tenuto duro e ci hanno permesso di assistere a questo piccolo angolo di paradiso ed aria pulita. Per sentirci partecipi di questi continui progressi, la somma pagata per i pettorali è andata tutta in beneficenza per l’Oasi stessa, così da contribuire nel nostro piccolo a mantenere viva questa iniziativa. Il percorso, sviluppato all’interno dell’Oasi, seppur bellissimo ed affascinante, si è rivelato alquanto duro a causa di una salita molto ardua da percorrere per tre volte. La fatica è stata comunque ricompensata dal bellissimo panorama e dal piacevole ristoro programmato dagli organizzatori del team San Marco Evangelista, tant’è che molti atleti, sedotti dalla bellezza della natura circostante, hanno deciso di percorrere la gara in maniera non competitiva per godersi il paesaggio.

Il finale della gara è stato accolto con una grande festa ed un filmato narrante la storia dell’Oasi. Un modo come un altro per risvegliare le coscienze di tutti. Ringraziamenti vanno fatti assolutamente a tutti gli organizzatori, a Peppe Paccone ed al suo team, nonchè allo speaker Agostino Rossi per la sua entusiasmante partecipazione, sperando di ritrovarci tutti per la prossima edizione.

antonio

Per Podistidoc Antonio Monte

 

Share

About Author

Peluso

  • enrico barecchia

    A nome della “RUNNING TEAM” di San Marco Evangelista, voglio ringraziare tutti i rappresentanti delle numerose società podistiche della Campania che ci hanno onorato con la loro presenza. Con questa manifestazione abbiamo voluto contribuire a migliorare una località che nel passato era abbandonata a sé stessa e che, grazie alla lodevole iniziativa dell’amico Francesco e del suo staff, è diventata un motivo di vanto per il suo fascino e la sua bellezza. Abbiamo voluto evidenziare il lato culturale, creando un clima giusto per apprezzare le bellezze dell’oasi, e conviviale, intrattenendo oltre la rituale premiazione, gli atleti e loro familiari che sono rimasti fino a tardi, con una cena terminata tra canti e danze. Spero che il tutto sia stato apprezzato e che, quando la riproporremo, vi sia ancora tutta questa calorosa ed entusiasta partecipazione da parte di chi ama la competizione sportiva inserita in un luogo pulito, salubre ed affascinante. Grazie e alla prossima.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>