Atletica News — 20 dicembre 2012

Sono stati illustrati anche i criteri di partecipazione ai Campionati Europei indoor del prossimo anno (Goteborg, 1-3 marzo). Tra gli obiettivi indicati, una partecipazione ampia (con particolare attenzione agli atleti più giovani) e la valorizzazione del titolo nazionale assoluto: saranno convocati di diritto alla manifestazione i campioni italiani 2013 (a parte per le prove multiple, dove l’ammissione è definita dalla Associazione Europea), e saranno tenute in considerazione, ai fini della convocazione, le prestazioni ottenute da atleti nati negli anni 1991 e seguenti. Questi i minimi:

Uomini – 60: 6.67; 400: 47.10; 800: 1:48.50; 1500: 3:42.00; 3000: 7:56.00; 60hs: 7.70; alto: 2,27; asta: 5,50; lungo: 7,90; triplo: 16,80; peso: 19,00.
Donne – 60: 7.34; 400: 53.30; 800:
2:02.50; 1500: 4:12.00; 3000: 9:03.00; 60hs: 8.10; alto: 1,92; asta: 4,40: lungo: 6,50; triplo: 14,10; peso: 17,00.

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>