Atletica News — 28 gennaio 2011

Emilio De Bonis, 40 anni laureato in giurisprudenza, con un buon passato di atleta  ed un eccellente curriculum da allenatore, è il nuovo Fiduciario Tecnico del CR Lazio. Va così a colmarsi il vuoto lasciato dal dimissionario Patrizio Parcesepe. Ho accettato con grande entusiasmo l’invito del Consiglio Regionale di assumere questo incarico-ci ha detto De Bonis poche ore dopo la sua nomina- con la speranza di poter dare il mio contributo all’atletica regionale. E’ certamente un compito impegnativo quello che mi sono assunto ma avevo voglia di mettermi in gioco per portare avanti il lavoro del mio predecessore che, mi preme sottolineare, è stato eccezionale.
Le linee quindi seguiranno i progetti tracciati da Parcesepe. Certamente. Non sono certo qui per stravolgere tutto e per distruggere quanto di buono è stato fatto nell’ultimo anno. Nelle mie intenzioni la volontà di incrementare l’attività giovanile e soprattutto di ripristinare i corsi per i tecnici. E’ fondamentale, secondo me, preparare allenatori capaci, in grado di motivare gli atleti, per evitare che ci sia un precoce abbandono dell’attività.
Uno degli scogli maggiori che dovrà affrontare sarà quello della
compilazione dei calendari. Stiamo già studiando il prossimo calendario estivo, cercando di tener conto delle esigenze delle società, evitando loro il più possibile onerose trasferte e delle situazioni logistiche, cioè la condizione degli impianti. Insieme a Maurizio Raffaeli stiamo monitorando tutte le strutture del territorio, quindi decideremo cercando di scontentare il meno possibile. Certo non sarà semplice mettere tutti d’accordo. Per concludere, quali obiettivi si pone in questa sua esperienza da
Fiduciario Tecnico. Vorrei riuscire innanzitutto a far crescere l’atletica regionale. Ritengo importante il confronto fra i tecnici, una maggiore frequentazione fra gli atleti dando maggiore importanza alle rappresentative, creare le basi per una proficua collaborazione che possa dare risultati nell’immediato ma soprattutto nel tempo. Da parte mia posso garantire il massimo impegno, è chiaro  che per raggiungere gli obiettivi avrò bisogno della collaborazione di tutti.

Autore: fidal lazio

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>