Maratone e altro slide — 26 luglio 2014

ecomaretonaAll’insegna del motto “correre è bello e ecologicamente sostenibile” parte domenica 27 luglio da Ventimiglia (Im) la quarta edizione dell’Ecomaretona, la corsa podistica a tappe che si propone diversi obiettivi dalla parte della tutela e salvaguardia delle coste. L’organizzatore della cosa è il 57enne Giuseppe Tamburino,torinese, di professione impegnato nel settore ecologico: “Quest’anno dedichiamo la manifestazione alle coste liguri e tirreniche e percorreremo a tappe questo versante blu di Italia con due finalità, raccogliere informazioni sullo stato delle acque marine e sulle piste ciclabili”.  In passato erano stati scelti altri percorsi: “Abbiamo avuto sempre un grande riscontro di partecipanti, Chiunque si può unire agli altri e percorrere il tratto di strada che vuole. E’ una manifestazione basata proprio sul coinvolgimento delle persone, dei podisti. Molti ci parlano della situazione del mare, ci portano foto o reportage”. Per 37 giorni corsa e ecologia vanno a braccetto lungo quell’arco geologico che si chiama Liguria, quindi giù verso il litorale toscano, quelli laziali, campani e infine a Reggio Calabria. Un viaggio che serve anche a capire quanto sia bella l’Italia. “I social network ci aiutano. In questi giorni c’è un grande battage per venire a correre tratti di staffetta”. Ed ecco le tappe liguri: il 27 luglio si parte da Ventimiglia e si arriva a Sanremo passando per Bordighera; il 28 si va da Arma di Taggia a Santo Stefano al mare; il 29 i partecipanti raggiungono da Porto Maurizio Andora; il 30 si va da Marina di Andora a Albenga. Le altre tappe saranno : Ceriale-Albisola (31 luglio); Noli Ligure-Cogoleto (1 agosto); Genova (percorso nei pressi di Boccadasse, 2 agosto, il ritrovo è previsto alle 18.30); Portofino- Santa Margherita- Rapallo (3 agosto); Sestri Levante-Riva Trigoso (4 agosto); Portovenere-Le Grazie (5 agosto). Un pool di sponsor sostengono l’iniziativa unica nel suo genere. “Si corre tutti insieme- conclude Tamburino- senza velleità agonistiche. Non è una corsa con una classifica finale. L’obiettivo è ben diverso. Chi volesse aderire, può entrare nel sito www.ecomaretona.it: trova lì il modulo di iscrizione, ma deve affrettarsi perché le tappe liguri ormai sono dietro l’angolo. Con l’iscrizione si ha diritto a un pettorale e a un rinfresco dopo la corsa”. Le novità, nel mondo magmatico del podismo, ormai sono a getto continuo….

                 Danilo Mazzone

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>