TuttoCampania — 05 maggio 2010

L’Associazione Sportiva ‘La Corsa‘ di Peppe Forino, da sempre punta a promozionare il podismo a 360 gradi. L’Associazione non è solo propositiva nel momento agonistico, riservato agli atleti che partecipano alla tradizionale gara del Bosco di Capodimonte, ma è, ed è soprattutto, divulgazione del messaggio sportivo tra i giovani, non mancando mai di puntare all’integrazione dei diversamente abili. La gara che prenderà il via domenica, nel Cuore di quella splendidà realtà che è il Bosco di Capodimonte, è la punta dell’iceberg di un insieme di iniziative realizzate in un intero anno, tutto proiettato a far vivere lo Sport, quale mezzo di evoluzione sociale, prima ancora che di aiuto alla costruzione fisica dei praticanti.


Domenica la ‘Primavera al Bosco‘ giungerà alla sua tredicesima edizione. Una ricchezza il Bosco di Capodimonte, per chi ha il piacere di gustarselo quotidianamente (e sono in tanti) e per chi avrà la stessa fortuna per un giorno: partecipando all’evento.


Premi per i primi 100 uomini e le prime 20 donne all’arrivo. Inoltre saranno premiati i primi 3 delle categorie maschili e femminili, dalla over 55.


Domenica l’appuntamento è al Bosco di Capodimonte: 10 km, tutti nel verde assoluto, niente auto, solo corsa ed il piacere della stessa.


 

Autore: Marco Cascone

Share

About Author

Peluso

  • silvio scotto pagliara-famiglia podistica

    perchè prima della gara , non si chiede ai partecipanti di stringersi la mano , uno accanto all’altro .
    Un segno che il ns movimento è una grande famiglia e nessuno di noi , si deve sentire ….solo !
    Non è retorica ! amici miei !
    pensate per un’ attimo , che ci sia ancora tra noi , Enzo ! e allora ,,,,,,,,,,,,,forse sentirsi una stretta di mano ………era e capiva che la domenica è bello trovarsi e perchè no ritrovarsi per l’altra ecc……
    da silvio

  • antonio uccello asd la corsa

    un grazie alla famiglia forino che ci regala questa annuale emozione…

  • arturo frerraro amatori vesuvio

    sono arrivato 10 e poi promosso 9 nella classifica.un grazie di cuore per la sportività di un’atleta forse marocchino che a poche centinaia di metri dall’arrivo,avendo io ‘sbagliato strada mi esortava a rientrare aspettandomi,anche se ho perso diverse posizioni ,sono felice che i valori veri dello sport abbiano prevalso,questi episodi conciliano sport con umanità.all’arrivo sono corso per stringere la mano,onorato di avere un’antagonista sportivo così leale

  • da silvio scotto pagliara –

    si proprio cosi , ero presente all’arrivo e del vs abbraccio….adesso ho capito il perchè !
    bravo arturo , un vero atleta , la sportività è un’altra cosa ! l’atleta ha questo nel suo bagaglio , la sportiva viene dopo !
    le due cose messe insieme fà ka persona perbene !

  • bianco fabio podistica bosco di capodimonte

    grazie a questa gara oggi ho provato un emozione che non provavo da molti anni ,daquando 15 anni fa ho smesso di giocare a calcio,cioe l’emozione per la competizione.vi ringrazio.e in primis ringrazio il presidente antonio lanzuise che mi ha incitato ad iscrivermi nella sua squadra,grazie presidente.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>