TuttoCampania — 25 gennaio 2009

Clicca per l'immagine full sizeI levigati prati degli ippodromo sono lontani, a Dugenta nella Tenuta Vinicola di Torre Gaia c’è il cross per ‘quelli tosti’. Una vera e propria ‘fanghestre’ che mette fin dall’inizio in chiaro che qui non si scherza e che c’è spazio solo per crossisti di razza. Ottima l’organizzazione dell’Atletica Dugenta che cura i minimi particolari, va bene anche tutto l’assetto organizzativo per il quale continua la cura del nuovo Comitato Regionale Campano, che nonostante la penuria di giudici, riesce a dare buoni frutti finali. Ma veniamo alle singole gare, tante, che si chiudono dopo un avvio alle 9.30 alle 13.10, con circa 4 ore dove il colore imperante è stato quello scuro del fango vero, che in verità da queste parti serve a far crescere l’uva destinata a stupende bottiglie di vino. In calendario i Campionati di Società del settore assoluto e giovanile, oltre che la prima prova del Campionato di Società della Promozione, ancora una volta tutta l’atletica campana insieme.


CdS Junior maschi Km. 6 – Natale Napoli (Isaura Atl.Valle dell’Irno) decide da subito di dettare legge, lo seguono Angelo Decorato (Libertas Benevento) ed il compagno di società Alessandro Greco, questo sarà l’ordine di arrivo finale, con Sabino Della Sala (Montemiletto) e Nicola Ventre (arca Aversa) da nuovi outsider da seguire. Questa la classifica di società :1.Isaura Valle dell’Irno pt. 34, 2.Arca Atletica Aversa (18), 3. Pol.Astro 2000 Benevento (16).


CdS Senior Femminile – Cross Lungo Km.6 – Tredici atlete al via, non male, viste le magre degli ultimi anni. Rivediamo una ritrovata Marianna Di Dario (Astro 2000), che va a battere la sua compagna e paesana, vengono entrambe da Liberi, Fatima Moaadoyah, bronzo per Marilisa Carrano (Montemiletto). Il titolo va all’Astro 2000. Questa la classifica :1. Astro 2000 Benevento (33), 2. Montemiletto Team Runners  (30), 3. Asa Detur Napoli (15), 4.Fiamme Argento (10)


CdS Junior Femminile – La prova non si corre, visto che non vi è neanche un’atleta iscritta. Categoria in crisi per la quale urge da subito una curetta ricostituente.


CdS Corto Femminile Km.4 Una tranquilla Khadija Laaroussi (arca Aversa), regola il campo delle avversarie, lasciandosi alle spalle la coppia del Momntemiletto composta da Bruna Santaleia e Maria Pericotti, quarta la professoressa Anna Bianco (Arca Aversa). La classifica societaria : 1.Montemiletto Team Runners (20), 2. Arca Atletica Aversa (18)


CdS Corto Maschile Km.4 –  Qui la lotta è per la classifica di società ed anche se Pasquale Scala (Hinna) si invola, dietro si controllato Libertas Benevento, Montemiletto e Aes Italia Cercola. Luca Rosa (lib. Benevento) è secondo, davanti al compagno di squadra Michele Marciano. La classifica di società :1. Libertas Benevento (83), 2.Montemiletto Team (78), 3. AES Italia Cercola       (60 mp), 4. Isaura Valle Irno (60), 5. Hinna (46), 6. Asa Detur Napoli (44), 7. Hippos Campi Flegrei (29)


CdS Allieve – Km. 2 Si riducono, visto anche la partecipazione alquanto bassa, i chilometri di gara e qui si vedono le immagine più scivolose di questa prova. Molti gli arrivi a pancia in giù, a dimostrazione che il percorso ormai è ai limiti, ma anche della ‘leggiadria’ di queste ragazze che ormai volano sul fango. Vince Michela Moscarella (Astro 2000), su Maria Alberta Della Corte (Partenope) e  Maria Grazia D’Amore (Astro 2000). Tra le società vincono le sannite della Pol.Astro 2000 con 21 punti, davanti alla Partenope Napoli con 10 punti.


CdS Allievi – Km.4 I ragazzi di Montemiletto dettano legge e corrono verso i tricolori di Campi Bisenzio con determinazione. Gli irpini presentano un poker all’arrivo composto nell’ordine da Mario Maresca, Vincenzo Lembo, Enrico Lembo e Umberto Carpenito, alle loro spalle Claudio Nacca (Lib. Benevento) ed Emanuele Arbore (arca Aversa), vengono fuori a livello societario anche i giovani delle Fiamme Argento, una gradita novità. Società : 1.Montemiletto Team Runners (81), 2. Arca Atletica Aversa (51), 3. Fiamme Argento (48), 4. Isaura Valle dell’Irno (47), 5. Libertas Benevento (39), 6. Pol.Astro 2000 (16).


CdS Esordienti F – mt. 600 c. Il volto nuovo è quello di Giorgia Ruggiero (Eclypse), che batte Fabiana Bailo (Mac 82) e Valentina Maddaluno (Eclypse), ma qui avremo tempo per vederne delle belle.Classifica di società :1. Eclypse (173), 2. Libertas Benevento (151), 3. Libertas Baronissi (109), 4. Atletica Dugenta (101),5. Hippos Campi Flegrei (90), 6.Hinna Mac ’82, 7.Asa Detur Napoli (56), 8. Fiamme Argento (51).


CdS Esordienti Maschi – mt. 600 c. – Anche questa categoria è da scoprire, vince Gabriele Luccio che viene dalla buona scuola dell’Hinna Ma’82 e batte Mauro D’Ambra (Ponticelli), terzo è Carmine Galiero (Eclypse). La classifica di società vede una bella folla : 1. Libertas Baronissi (159), Victoria (145), Vis Nova Salerno (139), 4. Eclypse (126), 5. Pol.Astro 2000 (119), 6, Hinna Mac ’82 (116),7. Ponticelli (96), 8. Libertas Benevento (79), 9. Fiamme Argento (57), 10. Csaa Sorrento (50), 11.Asa Detur Napoli (46), 12. Arca Atletica Aversa (40), 13. Atletica Scuola Caserta (24).


CdS Ragazze – mt. 1000 Maria Vittoria Loffredo (Hinna Mac ’82) ha la meglio su Maria Carmen Coppola (Lib.Baronissi) e Carlotta Di Buccio (Astro 2000). La classifica societaria, rinvigorita certamente dalla nuova formula, vede in testa l’Hinna Mac 82 (165), seguono 2. Libertas Baronissi (158), 3. Pol.Astro 2000 (146), 4. Libertas Benevento (146), 5. Ideatletica Aurora (139), 6. Hippos Campi Flegrei (120), 7. Victoria (109), 8. Arca Atletica Aversa (50), 9. MOntemiletto (43), 10. Asa Detur Napoli (34)


CdS Ragazzi – mt. 1000 Davide Rinaldi targa Libertas Baronissi, mette in fila il tris d’assi dell’Arca Atletica Aversa composto da Luigi Conte, Antonio Dello Iacono e Bogdan Pelin. A livello societario Arca Atletica Aversa su tutti con 174 punti, seguono, 2. Libertas Baronissi (163), 3.Astro 2000 (145), 4. Libertas Benevento (130), 5. Hinna Mac 82 (129), 6. Ercosport (121), 7. Eclypse (119), 8. Hippos Campi Flegrei (79), 9. Fiamme Argento (67), 10. Ponticelli ()40), 11. Atletica Dugenta (37), 12. Atletica Scuola Caserta (26).


CdS Cadette – m. 2000 Stefania Vernacchio, biondina garibaldina della Libertas Benevento vola sui lastroni di fango e supera la compagna di club Annamaria Vosa e l’altra sannita Maia Palladino (Astro 2000), forse l’annata cadette migliora le ultime stagioni. A livello societario è lotta tutta beneventana con l’Astro 2000 a 169 punti, un solo punticino di vantaggio sulla Libertas Benevento (168), treza l’Atletica Scuola Caserta 107 punti, ma la strada è ancora lunga.


CdS Cadetti – m. 2000 – Bella prova del piccolo e terribile Raffaele Ruggiero (Eclypse), che batte la doppietta aversana formata da Ivan Slyvco e Nicola Palmiero. Categoria forse sotto tono rispetto al 2008, ma deve crescere. Tra le società è ancora l’Arca Aversa ad avere la meglio parziale con 170 punti, seguono : 2. Libertas Benevento (159), 3. Libertas Baronissi (151), 4. Eclypse (142),5.  Hinna Mac 82 (129), 6. Montemiletto (107), 7. Astro 2000 (106), 8. Atletica Marano (76), 9.Fiamme Argento (46)  10.Matese Running (45),11. Ercosport (42).


CdS Assoluti cross lungo Km. 8Valido anche quale 3° Trofeo Torre Gaia – Lunghi tratti del percorso sono ormai allo stremo delle forze, unica consolazione è che non sia scesa la pioggia copiosa che avrebbe reso impossibile far gare. Si decide di accorciare di un tantino il ‘lungo’. Gianluca Ricci (Montemiletto) parte alla garibaldina e non lascia mai più la testa, alle sue spalle il solito osso duro di Pietro Carpenito (Montemiletto) ed Adolfo Squitieri (Isaura), sono 51 gli arrivati e questo è un altro piccolo primato di questa nuova atletica regionale.
La classifica di società per il CdS vede la vittoria di Montemiletto (149), che batte Isaura Valle dell’Irno (142), Astro 2000 Benevento (122), Agropoli Hotel Il Ceppo (91), Fiamme ARghento (87) e International Security Service (54).


Il Trofeo Torre Gaia per i primi tre posti fotocopia il CdS.


Si chiude con le premiazioni societarie e un bel bicchiere di vino che dopo tanto fango mette le cose quantomeno alla pari.


 


 

Autore: Pietro Serafino

Share

About Author

Peluso

  • Vincenzo Albano Isaura Valle dell’Irno

    Oggi dovevo essere uno di loro ma il destino ha voluto che corressi nella mia cittàò natale Nocera dove vi è stata una gara bellissima….Sicuramente mi sono divertito ma un po di tristezza c’è stata visto che non volevo perdermi quest’evento darà per l’anno seguente.
    Intanto volevo complimentarmi con i miei 2 compagni di team Natale Napoli e Alex Greco per questa splendida gara Natale sempre piu in forma smagliante continua cosi che sei il nostro idolo!!!!!!! 😀 un saluto a tutti

  • Marco Ferriero Montemiletto Team Runners

    E’ stata davvero una giornata entusiasmante, il fango ha reso tutto più divertente. Complimenti agli organizzatori.

  • elio frescani (Isaura Valle dell’Irno-Salerno)

    Anch’io mi sono divertito molto nel fango… queste sono esperienze che non si dimenticano.

  • massimo bellotti (Ideatletica aurora)

    mi sembra che c’è un errore nella classifica ragazze: ideatletica con i piazzamenti 5° – 10° e 24° dovrebbe avere 144 punti

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>