Cronaca — 04 novembre 2008

E’ stato identificato il podista colto da malore dopo aver tagliato il traguardo; ancora senza nome l’altro sportivo morto. Intanto in ospedale restano gravi altri due maratoneti


E’ stata resa nota dalle autorità di New York l’identità del maratoneta morto, dopo aver tagliato il traguardo di Central Park. Si tratta di un atleta di 58 anni, Carlos Jose Gomes, di San Paolo. L’uomo, omonimo del vincitore della maratona, è crollato al suolo dopo aver superato la linea del traguardo. E’ stato subito soccorso ed avviato al Lenox Hill Hospital di Manhattan, ma nonostante il prodigarsi dei sanitari è morto in prima serata.  Per accertare le cause del decesso è stata disposta l’autopsia sul corpo dell’atleta brasiliano. Ma non è stata questa l’unica brutta notizia della recente maratona americana. C’è anche  un’altra vittima tra i quarantamila partecipanti, anche se non è stata ancora diffusa l’identità. Inoltre altri due atleti in gara sono stati soccorsi per attacco cardiaco ed avviati alle unità di crisi coronarica degli ospedali di New York; le loro condizioni  restano serie, secondo l’ultimo bollettino medico.

Autore: Giovanni Mauriello

Share

About Author

Peluso

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>