Cronaca — 25 maggio 2009

Colpo grosso in Molise per gli atleti dell’Erco Sport, ai campionati italiani di corsa in montagna a staffetta. I ragazzi di Ercolano hanno portato a casa ben due scudetti nella categoria Master B, maschile e femminile, al termine di un’esaltante prova sul difficile tracciato di Capracotta, a 1400 metri d’altitudine. Gli irpini del Montemiletto non sono da meno, salendo sul podio più alto d’Italia con la categoria Master A maschile.
Con i due titoli italiani conseguiti in contemporanea, la formazione napoletana del presidente Raffaele Colantuono potrà ora fregiarsi sulla canotta anche della stella d’oro, per aver raggiunto nella sua ventennale attività dieci scudetti. Le due formazioni dell’Erco Sport schierate domenica nella località dell’appennino molisano erano composte dagli staffettisti master di seconda fascia (da 51 a 65 anni, secondo il regolamento fidal): Raffaele Colantuono, Vincenzo Battaglia ed Ettore Beatrice e da Rosa Di Martino ed Anna Vigliotta. Sul successo delle due compagini particolare gioia in casa Beatrice-Vigliotta, marito e moglie, che condividono da oltre 30 anni anche la stessa passione sportiva. Da segnalare che pochi giorni fa la società dell’Erco Sport si era contraddistinta per l’iniziativa sportiva e religiosa, che ha visto il  passaggio della fiaccola Gerusalemme-Roma per il territorio vesuviano. Sono stati proprio Raffaele Colantuono e Vincenzo Battaglia tra gli altri a correre con la torcia benedetta da Santa Maria La Bruna fino a San Giovanni a Teduccio.
Il percorso di gara in Molise è stato di tipo misto (asfalto e sterrato) e si è sviluppato per 7 km. e mezzo per gli uomini e per  5 km. per le donne, tra salite e discese e solo leggeri tratti in pianura.
‘Era una promessa fatta a tutta la squadra – è il primo commento di Raffaele Colantuono, presidente del sodalizio campione d’Italia – il raggiungimento del decimo titolo italiano e l’acquisizione della stella d’oro. Sono fiero per la passione, l’entusiasmo e la bravura dimostrati ancora una volta in questa occasione per lo sport puro ed amatoriale. I sacrifici di tutti noi sono stati ricompensati da questo enorme traguardo raggiunto, che consola non solo il gruppo sportivo, ma un’intera città‘.
I campionati italiani a staffetta in montagna hanno richiamato a Capracotta oltre 400 atleti di tutte le categorie: ‘E’ stato un successo – commentano gli organizzatori – con campioni di grosso calibro a livello europeo tra gli assoluti, tra cui i tesserati per le società militari.’ Raffaele Colantuono è partito nella prima frazione della propria categoria ed ha subito accumulato un leggero vantaggio sugli altri master in gara, poi aumentato dalla prova di Vincenzo Battaglia, mentre Ettore Beatrice ha concluso in scioltezza l’ultima frazione: 2h03′ il tempo totale fatto segnare dall’Erco Sport. Nelle donne ha corso prima Rosa Di Martino e poi Anna Vigliotta; 1h30′ la loro prestazione cronometrica di squadra.
La giornata di festa per l’atletica campana – come accennato –  Ã¨ stata completata da un altro importante scudetto, vinto dagli irpini del Montemiletto Team Runners nel settore Master A (35-50 anni) con il trio Pietro Carpenito-Raffaele Repole-Giovanni Moretto. L’affermazione della squadra avellinese sul tetto d’Italia segue il primo posto del cross allievi, conseguito alcuni mesi fa dagli stessi ragazzi di Pietro Carpenito.
Gli inni nazionali sono stati eseguiti in un clima di forte commozione ed hanno concluso le premiazioni alla presenza del sindaco di Capracotta, Antonio Monaco e del massimo rappresentante del Coni Molise, Guido Cavaliere.

Autore: Giovanni Mauriello

Share

About Author

Peluso

  • rosario romano

    Un’altra perla luminosa nel palmares di questa incredibile squadra. Complimenti a tutti ed in particolare al Presidentissimo.

  • SALVATORE ALBRIZIO NAPOLI NORD MARATHON

    COMPLIMENTI ALL’ERCOSPORT E MONTEMILETTO PER IL SUCCESSO CONSEGUITO.ANCORA UNA VOLTA LA’ CAMPANIA HA’ DIMOSTRATO DI’ ESSERE UNA DELLE PIU’ FORTI REGIONI IN CAMPO NAZIONALE.UN GRANDE “IN BOCCA AL LUPO” PER I PROSSIMI SUCCESSI.

  • Nicola Severini, A.S.D. Erco Sport

    Orgoglioso dei miei amici di squadra, ancora una volta sul tetto d’Italia. Programmazione, dedizione e semplicità, sono queste le virtù che rendono grande ed unica la nostra squadra. Grandissimi!!!

  • sonia marongiu asi veneto

    accidenti… complimenti a tutta l’erco sport e sopratutto al presidentissimo n.1!! hai capito raffaele e vincenzo? mi sa che d’ora in poi vi tocca andare a fare il pellegrinaggio! altro che torcia.. ahahahhahah…. bravissimi e bravissime le atlete che hanno partecipato a una gara durissima! la stelletta sullo scudetto ve la meritate tutta! ovviament eil complimento anche al presidentissimo n.2 cioè pietro carpenito! sono davvero contenta per voi. complimenti davvero!

  • raffaele colantuono

    un grazie a tutti quelli che hanno letto questo articolo ed agli atleti che hanno contribuito a questo grande risultato.grazie grazie grazie.

  • terracciano MAx atletica venafro

    Caro giovanni , volevo segnalarti che l’asd atletica venafro si è classificata seconda alle spalle della forte compagine di montemilletto con la squadra composta da : Marciano Pilla -Lazar Nabli – Gionta Massimo.Ciao

  • Sandro Paladino Podistica San Giovanni a Piro

    chapeau!!! complimenti vivissimi alle due società campane che portano alto il vessillo della nostra Regione.I sacrifici immmensi portano sempre ad eccellenti risultati.

Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più clicca sul link con l'informativa estesa. Se chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie INFORMATIVA COOKIE

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close

>